Emaar Properties

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Emaar Properties
StatoEmirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Borse valoriBorsa di Dubai: EMAAR
ISINAE0005802576
Fondazione1997 a Dubai
Fondata daMohamed Atiya
Sede principaleDubai
GruppoInvestment Corporation of Dubai (ICD)
SettoreImmobiliare
Real estate
Servizi finanziari
Dipendenti10.000
Sito webwww.emaar.ae

La Emaar Properties (in arabo: إعمار‎) è una delle più grandi aziende mondiali nel settore edile, è quotata al Dubai Financial Market e fa parte del Dow Jones Arabia Titans Index; è proprietaria del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo.

Progetti Emirati Arabi Uniti[modifica | modifica wikitesto]

The Springs community
The Dubai Fountain 02.jpg

Progetti internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Arabia Saudita[modifica | modifica wikitesto]

  • King Abdullah Economic City (KAEC),

Egitto[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Biblioteca di Alessandria.

Nel 2002, Emaar Misr, una filiale egiziana di Emaar Properties, ha completato la riqualificazione della Biblioteca Alessandrina sul porto orientale di Alessandria.

Emaar Misr ha iniziato a lavorare su un progetto di sviluppo di 4 miliardi di dollari nel 2005, inizialmente chiamati Cairo Heights che è stato poi rinominato Uptown Cairo. Il progetto ha previsto la costruzione di un settore come una comunità residenziale, commerciale, e ricreativo.

Nel 2008, Emaar Misr ha iniziato a lavorare su una località turistica chiamata Marassi a Sidi Abdel Rahman, che si trova lungo la costa mediterranea, che comprende un hotel con 3.000 camere, un porto turistico e un campo da golf.

India[modifica | modifica wikitesto]

Iraq[modifica | modifica wikitesto]

  • Downtown Erbil è un progetto per un grande complesso ad uso misto in Erbil

Pakistan[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]