Eliyahu Ashtor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Eliyahu Ashtor (Vienna, 19141984) è stato uno storico austriaco israeliano.

Nato come Eduard Strauss, è stato uno storico e un accademico israeliano.

Proveniente da una famiglia di forti sentimenti sionisti, si laureò nell'Università di Vienna nel 1936, abbandonando il suo Paese natale nel 1938 in occasione dell'Anschluss: cosa che gli impedì di completare il suo percorso di studio e formazione che avrebbe dovuto condurlo a diventare rabbino. Si recò quindi nella Palestina mandataria, dove lavorò nella Biblioteca Nazionale e Universitaria di Gerusalemme.

Nel 1955 cominciò la sua carriera universitarie, dando alle stampe i suoi primi lavori di storia economica e sociale sulla Spagna musulmana, per dedicarsi subito dopo all'area del Vicino Oriente e alla storia economica e sociale del Vicino Oriente islamico nell'Alto e Basso Medioevo, mettendo magistralmente in luce le pionieristiche realizzazioni della cultura islamica ed ebraica in quell'area. A tal fine impiegò con grande competenza i materiali della Geniza del Cairo, che mutarono profondamente le conoscenze fino ad allora acquisite sui commerci vicino, medio ed estremo-orientali, in cui fu forte il contributo, ad esempio, dei mercanti Radaniti.
A tal fine scrisse:

« ...the Orientalists themselves, with few exceptions, have always been interested in the spiritual life of the Moslems, in Islam and in Arabic literature. So many texts which indeed refer to social and economic life have been overlooked or misunderstood. »

(A Social and Economic History of the Near East in the Middle Ages, Berkeley, University of California Press, 1976, pp. 7-8)

Ha insegnato a Parigi (Sorbona), quindi nella Harvard University e infine nell'Università ebraica di Gerusalemme.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Martin Kramer, The Jewish Discovery of Islam, 2 voll., Part 2, Studies in Honor of Bernard Lewis, ed. Martin Kramer, Tel Aviv, The Moshe Dayan Center for Middle Eastern and African Studies, 1999.

Opere scelte[modifica | modifica wikitesto]

  • The Jews in Moslem Spain I, Philadelphia, Jewish Publication Society of America, 1974
  • Storia economica e sociale del Vicino Oriente nel Medioevo, Torino, Einaudi, 1982 (trad. dell'originale A Social and Economic History of the Near East in the Middle Ages, Londra, W. Collins & Co. Ltd, 1976)
  • Studies on the Levantine Trade in the Middle Ages, collectanea di articoli stampata dalla Variorum Reprints (Londra, 1978) ISBN 0-86078-020-1
Controllo di autoritàVIAF (EN68938099 · ISNI (EN0000 0001 1877 5021 · LCCN (ENn50001990 · GND (DE118976753 · BNF (FRcb119884596 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie