Elezioni politiche a San Marino del 1926

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le elezioni politiche a San Marino del 1926 (VIII legislatura) si svolsero il 12 dicembre.

Si tennero con un solo partito in lizza, poiché il Partito Fascista Sammarinese aveva preso il potere, sciolto gli altri partiti e varato una nuova legge elettorale[1].

Sistema elettorale[modifica | modifica wikitesto]

Costituivano il corpo elettorale i cittadini sammarinesi maschi maggiori di 24 anni con almeno uno di questi requisiti:

  • essere capofamiglia
  • essere laureato
  • appartenere alla Milizia
  • avere un reddito annuo sopra le 55 lire

Le liste[modifica | modifica wikitesto]

Alle elezioni del 1926 era presente solo il Partito Fascista Sammarinese con il nome di Lista Patriottica su modello del Listone fascista italiano.

Elezioni del 12 dicembre 1926[modifica | modifica wikitesto]

Totale seggi scrutinati

Valore Percentuale
Iscritti 4.305
Votanti 2.445 56,8%
Schede bianche/nulle 1 0,1%
Voti validi 2.444 99,9%

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito della pubblica istruzione della Repubblica[collegamento interrotto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

San Marino Portale San Marino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di San Marino