Elassoma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Elassomatidae
Elassoma Gilberti male in breeding colors.jpg Elassoma okefenokee male.png
Maschio di Elassoma gilberti (sopra)
e maschio di Elassoma okefenokee
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Famiglia Elassomatidae
Genere Elassoma
Jordan, 1877

La famiglia Elassomatidae (ordine Perciformes) comprende 7 specie di piccoli pesci d'acqua dolce, tutti appartenenti al genere Elassoma[1].

Etimologia del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome del genere Elassoma deriva dalla composizione delle parole greche ελάσσων (elasson, piccolo) e σώμα (soma, corpo) dal piccolo corpo, riferito proprio alle piccole dimensioni di questi pesci.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Tutti i pesci del genere sono diffusi nelle acque dolci del Nordamerica.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presentano un corpo allungato, piuttosto compresso ai fianchi, con occhi grandi. Il profilo dorsale e quello ventrale sono convessi e simmetrici specularmente. Le pinne sono arrotondate: la pinna dorsale e quella anale hanno i primi 3 raggi rigidi. Non è presente la linea laterale.
Le dimensioni sono minute: dai 2,5 a 4,5 cm, secondo la specie.

Specie[modifica | modifica wikitesto]

Ad oggi (2016) la famiglia comprende 7 specie[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elassomatidae, scheda su FishBase, fishbase.org. URL consultato il 09 gennaio 2016.
  2. ^ Elassomatidae, elenco specie su FishBase, fishbase.org. URL consultato il 09 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci