Dracula 2: L'ultimo santuario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dracula 2: L'ultimo santuario
Sviluppo Wanadoo Edition, Canal+ Multimedia
Pubblicazione Cryo Interactive
Data di pubblicazione 2000
Genere Avventura grafica
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Windows, PlayStation
Supporto CD
Periferiche di input Mouse
Preceduto da Dracula: La risurrezione
Seguito da Dracula 3: Il sentiero del drago

Dracula 2: L'ultimo santuario è un'avventura grafica pubblicata nel 2000 da Cryo Interactive, seguito di Dracula: La risurrezione e a sua volta precede Dracula 3: Il sentiero del drago.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il gioco inizia dove finiva il precedente: Jonathan e Mina sono riusciti a scappare cogliendo solo un parziale successo, infatti lei è stata liberata dalla maledizione ma il Conte è riuscito a sopravvivere ancora, e si reca a Londra per approfittare della convalescenza di Mina per poterla rapire e condurla nel suo santuario, pieno di pericoli e trappole. Ancora una volta Jonathan Harker è chiamato all'impresa di trovare questo luogo oscuro e liberare la moglie, il tutto cercando nuovamente di mettere la parola fine all'esistenza del demoniaco essere.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi