Discussione:Quaresima

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

mi dite qualcosa sulla quaresima? ho letto tante notizie sulla quaresima che dura 40 giorni o 46. nessuno però ha detto che è proprio di 40 giorni perchè le domeniche sono escluse dal conteggio in quanto "la domenica è sempre Pasqua" e che il digiuno e le prescrizione in tali giorni sono aboliti.

(dopo due anni...) la voce dovrebbe spiegare la differenza tra la quaresima romana (dove in effetti la domenica non viene contata) e quella ambrosiana (che conta le domeniche ma termina prima). -- .mau. ✉ 19:17, 15 mar 2017 (CET)

neutralità[modifica wikitesto]

Considerando che anche la Treccani parla di periodo della chiesa cattolica, tolgo l'avviso che ha come testo "Non solo viene trattato solo dal punto di vista della Chiesa cattolica, ma esplicitamente viene definita come una ricorrenza di essa. Non è di uso più ampio nel Cristianesimo?". Se qualcuno ritiene la voce non neutrale per altre ragioni, è libero di esplicitarle e rimettere l'avviso. -- .mau. ✉ 19:17, 15 mar 2017 (CET)

Secondo me l'articolo è ancora leggermente non neutrale. Per esempio «La Quaresima è una delle ricorrenze che la Chiesa cattolica e altre chiese cristiane celebrano lungo l'anno liturgico.» affinché questa frase sia neutrale dovrebbe essere scritta così: «La Quaresima è una delle ricorrenze che le chiese cristiane celebrano lungo l'anno liturgico.» Non vedo il motivo di fare risaltare una delle chiese cristiane su tutte le altre. --Angelo Mascaro (msg) 14:04, 10 ago 2019 (CEST)

Cinque settimane complete?[modifica wikitesto]

C'è scritto «cinque settimane complete (1+5x7=36 giorni)» che in realtà è cinque settimane complete e un giorno. Una settimana completa è costituita da sette giorni (da lunedì a domenica, oppure da martedì a lunedì, etc...) e non da otto, ripetendo il primo. --Angelo Mascaro (msg) 14:01, 10 ago 2019 (CEST)

No, da domenica a domenica sono 8/15/22/29/36 giorni, perché gli estremi sono compresi.--AVEMVNDI 12:06, 14 ago 2019 (CEST)
No al tuo no [@ Avemundi]. Non ho so dove tu possa aver trovato questa strana definizione di settimana, ma la settimana è composta da 7 giorni, donde il nome, e non dà otto. Altrimenti si chiamerebbe ottomana. A parte che la frase «gli estremi sono compresi» non vuol dire nulla perché gli estremi non sono definiti, qualora si definissero sarebbero, per esempio, LUN-DOM oppure MER-MAR e quindi comprendendo gli estremi farebbe sempre 7 giorni. La settimana è fatta di sette giorni. Trovami una fonte autorevole che dice il contrario. --Angelo Mascaro (msg) 12:14, 14 ago 2019 (CEST)
Sbagli a dire che gli estremi non siano definiti, il testo dice chiaramente che la Quaresima si inizia con la I domenica. Quindi dalla prima domenica all'ultima domenica di Quaresima sono 36 giorni completi, più le quattro ferie della settimana successiva. A essere precisi, l'ultima domenica apparterrebbe ad una nuova settimana. Se vuoi trovare una nuova formulazione che dica questo, può andare bene.--AVEMVNDI 12:30, 14 ago 2019 (CEST)
Sbagli a capire quel che scrivo. Sto parlando di definizione di settimana. Lo so che nella definizione di Quaresima gli estremi sono compresi, ma si tratta 5 settimane complete e un giorno = 35 + 1 = 36 e non di 5 settimane complete = 36. Altrimenti significherebbe che una settimana completa = un quinto di cinque settimane complete = 36 / 5 = 7.2 e la settiman non è composta da 7.2 giorni ovvero 7 giorni 4 ore e 48 minuti. Sei un ingegnere :-) anche tu, ma si direbbe che tu abbia dimenticato la matematica. La formulazione corretta è quella che tu hai annullato 5 settimane complete e un giorno. --Angelo Mascaro (msg) 12:45, 14 ago 2019 (CEST)
[@ Avemundi]. Così è perfetto e la spiegazione è ancor più chiara. Ottimo! --Angelo Mascaro (msg) 13:53, 14 ago 2019 (CEST)
(f.c.) Io lascerei da parte le considerazioni personali, un altro potrebbe offendersi. Guarda se la nuova versione ti soddisfà. (Il problema generale è che all'epoca contavano senza lo zero e con gli estremi inclusi e questa è rimasta la tradizione nel computo dei giorni della liturgia cattolica, per cui ad esempio l'ottava è il settimo giorno successivo a una festa, la Pentecoste (50° giorno) cade 49 giorni dopo la Pasqua e così via).--AVEMVNDI 14:01, 14 ago 2019 (CEST)
Avevo messo lo smile :-) apposta per sottolineare che si trattava di una considerazione scherzosa e non un attacco. Spero che tu non l'abbia presa a male, nel qual caso mi scuso immediatamente. Voleva solo essere una battuta tra ingegneri... --Angelo Mascaro (msg) 14:05, 14 ago 2019 (CEST)