Discussione:Professore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La valutazione comparativa per Ricercatore Universitario non si effettua piu' tramite esami scritti e/o orali ma, dall'anno scorso: "La valutazione comparativa [per Ricercatore Universitario], ai sensi del D.L. 10.11.2008 n. 180, convertito in legge 1/09 è effettuata sulla base dei titoli, illustrati e discussi davanti alla Commissione, e delle pubblicazioni dei candidati, ivi compresa la tesi di dottorato...".


Accademico[modifica wikitesto]

[1] Il De Mauro definise accademico solo il professore di Università, quindi è opportuno separare le voci tra Professore di Università da altri titoli di professore. --Renato Vecchiato (msg) 10:22, 23 apr 2008 (CEST)

Non ce n'è bisogno. E' sufficiente spiegare nella voce l'uso del termine --Bultro (m) 15:41, 23 apr 2008 (CEST)

Carriera del docente[modifica wikitesto]

Dunque il dottore, che abbia conseguito il dottorato, come si candida a diventare docente? Come scongiurare il pericolo che una persona sia titolare di pubblicazioni a cui non ha partecipato? Il singolo ateneo come recluta i docenti, i concorsi interni e la chiamata diretta a quali limiti sono sottoposti?Ai concorsi interni in che modo viene data visibilità nazionale e come viene evitato il nepotismo locale? I concorsi banditi sono raggruppati e pubblicati su internet da qualche parte?Per dipartimento o classe (eg: biomorfologia, bio/16)? Dr e Ds non sono alternativi, praticamente anche chi non è dottore può fare il dottore? Il percorso post dottorato prevede un 3+2,3+abilitazione,assegno di ricerca 1-4,borse di studio? Scusate non mi è immediatamente chiaro.

Spagnolo[modifica wikitesto]

Sono spagnolo, non è vero che nella scuola primaria sono anche professore, sono "maestros", non "profesores" (Università e ultimi due anni di secundaria "Bachillerato")

Il ruolo viene assegnato generalmente a chi ha il titolo per l'insegnamento , ma , in riferimento ad un'organico di diritto si puo' assegnare anche ad una persona avente titolo di studio riconosciuto dalla repubblica in cui presta il propio servizio ; ruolo deriva da rotolo ( role ) , generalmente quando si pronuncia rotolo si pensa a dei rotoli di carta , ma, in codesta circostanza , visto che si tratta di lavoro ci si riferisce ai rotoli di filigrana che servono con calcolo accurato a pagare i dipendenti dello Stato , che in riferimento a quando svolgono , la retribuzione viene calcolata in base alle esigenze personali nonchè assegnata tramite atto decisionale da una commissione sottoforma di legislatura , con D.lgs ogni dipendente ha quindi come riserva una condizione che lo tutela dal P.V. sanitario nonchè , il propio salario mensile. Per motivi etici salvaguardando la persona in base a dei criteri univoci che determinano le circostanze della traccia del tempo , il dipendente statale ha in fase di sviluppo di un progetto dei diritti di valutazione tecnca che in riferimento all'articolo 18 gli salvaguarda la condizione etica-professionale, pertanto , con D.lgs 82/08 si determina la scala graduale dei Dirigeti, Direttori , RLS elettivi dal personale , nonche i ruoli che determinano la condotta di lavoro morale negli ambiti in cui , ogni forma giuridica viene valutata per l'adempimeto , la presenza , e il dovere cui si ha nei confronti dalla Nazione.

Accademico = professore?[modifica wikitesto]

Non ho mai chiamato "accademico" nessun collega, né sono mai stato apostrofato in questo modo. Direi che "accademico" denota chi appartiene ad una "Accademia" (del Lincei, "de France", etc.). Non il "semplice" prof. universitario. Io toglierei il reindirizzamento a qui dalla "voce" Accademico. E ricopio questo intervento anche là, nella pagina di discussione. --Fioravante Patrone 12:22, 27 mar 2012 (CEST)

http://www.treccani.it/vocabolario/accademico/ sembra confermare. Il redirect sarebbe meglio che puntasse ad accademia, però ho paura che il termine sia stato usato spesso impropriamente anche in categoria:Accademici per nazionalità --Bultro (m) 12:56, 27 mar 2012 (CEST)
Paure giustificate, mi sa. Ho fatto un check esaustivo ;-). Ho guardato due: Barozzi e Cannarsa. Entrambi categorizzati come "Accademici", ma nella voce non c'è alcun cenno al fatto che facciano/abbiano fatto parte di una qualche accademia. --Fioravante Patrone 19:22, 27 mar 2012 (CEST)
Intanto ho corretto il redirect e sistemato quei due. Non credo che mi smazzerò tutti gli altri, volontari? :) Segnalo anche al progetto biografie --Bultro (m) 22:02, 27 mar 2012 (CEST)

Salve, vedo che nell'articolo c'e' un riferimento temporale che non dovrebbe esserci in una enciclopedia "Prima dell'emanazione della legge Gelmini, ... . Ora tale procedura non è più contemplata." Coloro che leggeranno l'articolo da qui all'eternita' come potranno capire a cosa si riferisca con quell' "ora"? E' vero che appena prima e' presente un riferimento ad una legge del 2010 ma la successione temporale non e' chiaramente espressa.

Definizione giuridica professore universitario[modifica wikitesto]

È reperibile una definizione di compiti e prerogative nonchè dei limiti dell'agire del docente universitario? È un qualcosa diverso da Dio?

Contorsioni verbali, bizantinismi, mancanza di senso[modifica wikitesto]

Ma chi ha scritto una frase così: «Designa una figura professionale che appartiene all'ambito dei lavoratori della conoscenza ed opera principalmente nell'ambito delle istituzioni dell'educazione formale come risorsa umana appartenente ad uno specifico progetto educativo»? Che diamine voleva dire? Se qualcuno lo ha capito, è pregato gentilmente di tradurlo in italiano corrente!

--79.22.161.58 (msg) 14:04, 28 mag 2016 (CEST)