Dirección General de Inteligencia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dirección General de Inteligencia
(Direzione generale d'intelligence)
Dirección de Inteligencia
(Direzione d'intelligence)
Descrizione generale
Attiva1961-
oggi
NazioneCuba Cuba
ServizioControspionaggio
TipoServizio segreto
Dimensione15.000 agenti[1][2]
Comandanti
DirettoreEduardo Delgado Rodríguez
(Capo)[3]
Ministro responsabileJulio César Gandarilla Bermejo
(Ministro dell'Interno)
Voci di forze di polizia presenti su Wikipedia

La Dirección General de Inteligencia (Direzione Generale d'Intelligence), attualmente DI (Dirección de Inteligencia), è il servizio segreto civile cubano per le operazioni estere.

Fondato nel 1961 e dipendente dal ministero dell'Interno, ha avuto solidi legami con il KGB sovietico e svolto operazioni in molti Paesi nei quali Cuba ha avuto influenza, dal Nicaragua all'Angola, passando per il Cile e Grenada. La sua struttura di addestramento principale è posta a Campo Mantanzas, fuori L'Avana.

La 5ª Dirección de Seguridad del Estado è invece una sezione speciale alle dirette dipendenze del viceministro dell'interno, per azioni all'estero (attentati, sabotaggi esecuzioni).[4] La Dirección General de Contrainteligencia (DGCI) è invece la Direzione generale di controspionaggio, che opera all'interno del paese.

Servizi segreti militari[modifica | modifica wikitesto]

  • Dirección de Inteligencia Militar (DIM) - Direzione d'Informazioni Militari
  • Dirección de Contrainteligencia Militar (DCM) - Direzione di Controspionaggio Militare

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN135466558 · WorldCat Identities (ENlccn-n2002159290