Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti d'America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
United States Department of Health and Human Services
US-DeptOfHHS-Seal.svg
Sigillo del Dipartimento della Salute
Istituito 14 febbraio 1913
Operativo dal 4 marzo 1913
Segretario Kathleen Sebelius
Vicesegretario Tevi Troy
Bilancio 573.5 miliardi di dollari USA (2006)
Impiegati 67.000 (2004)
Sito web www.hhs.gov

Il Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani degli Stati Uniti (in inglese United States Department of Health and Human Services, abbreviato in HHS) è il dicastero del governo federale statunitense che si occupa della salute dei cittadini.

Tra i compiti del dipartimento vi è di gestire la sanità pubblica statunitense, di vigilare su quella privata, di svolgere attività di prevenzione dalle malattie, di controllare la salubrità degli alimenti e la composizione dei medicinali.

A capo del dipartimento vi è il Segretario, un ministro che siede nel gabinetto governativo. L'attuale segretario è Kathleen Sebelius.

Fino al 1979-1980, quando le agenzie dell'istruzione sono passate al separato U.S. Department of Education, lo HHS era chiamato United States Department of Health, Education and Welfare - (HEW), che era stato istituito nel 1953.

Struttura[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]