Diocesi di Acque di Bizacena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Acque di Bizacena
Sede vescovile titolare
Dioecesis Aquensis in Byzacena
Chiesa latina
Vescovo titolare Jorge Martín Torres Carbonell
Istituita 1933
Stato Tunisia
Diocesi soppressa di Acque di Bizacena
Eretta  ?
Soppressa  ?
Dati dall'annuario pontificio
Sedi titolari cattoliche

La diocesi di Acque di Bizacena (in latino: Dioecesis Aquensis in Byzacena) è una sede soppressa e sede titolare della Chiesa cattolica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Acque di Bizacena, identificabile con El-Hamma nell'odierna Tunisia, è un'antica sede episcopale della provincia romana di Bizacena.

Mesnage attribuisce a questa sede due vescovi: Gennaro, che prese parte al concilio di Cabarsussi nel 393, composto da vescovi massimianisti, setta donatista; e Crescente, che Vittore di Vita, nella sua storia delle persecuzioni dei Vandali, definisce metropolitanus Aquitanae civitatis; il nome di Crescente compare nel Martirologio romano al 28 novembre. Per Morcelli, unico vescovo di questa diocesi sarebbe Vittoriano, che partecipò, per parte cattolica, alla conferenza di Cartagine del 411, che vide riuniti assieme i vescovi cattolici e donatisti dell'Africa.

Oggi Acque di Bizacena sopravvive come sede vescovile titolare; l'attuale vescovo titolare è Jorge Martín Torres Carbonell, vescovo ausiliare di Lomas de Zamora.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica wikitesto]

  • Gennaro † (menzionato nel 393)
  • Vittoriano † (menzionato nel 411)
  • San Crescente † (metà del V secolo)

Cronotassi dei vescovi titolari[modifica | modifica wikitesto]

  • Hendrick Joseph Cornelius Maria de Cocq, SS.CC. † (10 febbraio 1964 - 21 giugno 1966 nominato vescovo di Rarotonga)
  • Livio Reginaldo Fischione, O.F.M.Cap. † (29 settembre 1966 - 11 giugno 2009 deceduto)
  • Milton Kenan Júnior (28 ottobre 2009 - 5 novembre 2014 nominato vescovo di Barretos)
  • Jorge Martín Torres Carbonell, dal 21 novembre 2014

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi