Diclonius

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Diclonius
Immagine di Diclonius mancante
Stato di conservazione
Fossile
Periodo di fossilizzazione: Cretaceo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Ornithischia
Sottordine Ornithopoda
Famiglia Hadrosauridae
Genere Diclonius

Il diclonio (gen. Diclonius) è un dinosauro erbivoro appartenente ai dinosauri a becco d'anatra (adrosauri). È conosciuto solo per frammenti fossili e alcuni denti, ritrovati in strati del Cretaceo superiore (Campaniano, circa 75 milioni di anni fa) in Nordamerica (Montana).

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Questo dinosauro è noto per alcuni denti fossili e parte di una mandibola, descritti per la prima volta nel 1876 da Edward Drinker Cope. Il nome generico deriva dal greco e significa "due fusti" o "due germogli": Cope si riferiva al metodo di sostituzione dei denti, nel quale i nuovi denti potevano affiancare quelli vecchi più usurati, e non sostituirli immediatamente. Quindi il numero di denti che spuntavano era doppio rispetto a Monoclonius ("singolo germoglio"), un altro dinosauro descritto da Cope nello stesso articolo di Diclonius, che usava una sola dentizione alla volta. La specie tipo è Diclonius pentagonus, ma Cope descrisse altre specie (D. calamarius e D. perangulatus) sulla base di altri denti rinvenuti nello stesso sito del Montana. È possibile che tutti questi denti appartengano in realtà a una medesima specie, o forse a più dinosauri a becco d'anatra anche molto diversi fra loro. In ogni caso, attualmente Diclonius è considerato un nomen dubium a causa dell'estrema frammentarietà dei fossili, privi di caratteri distintivi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Cope, E. D. 1883. The structure and appearance of the Laramie dinosaurian. American Naturalist 37:774-777.
  • Coombs, W. 1988. The status of the dinosaurian genus Diclonius and the taxonomic utility of hadrosaurian teeth. Journal of Paleontology 62:812-817.
  • Creisler, Benjamin S. (September 1992). "Why Monoclonius Cope Was Not Named for Its Horn: The Etymologies of Cope's Dinosaurs". Journal of Vertebrate Paleontology 12 (3): 313–317.
Dinosauri Portale Dinosauri: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di dinosauri