Dell'unità della lingua e dei mezzi di diffonderla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dell'unità della lingua e dei mezzi di diffonderla
Rossi, Giulio (1824-1884) - Manzoni, Alessandro.jpg
Manzoni in un ritratto di Giulio Rossi
AutoreAlessandro Manzoni
1ª ed. originale1868
Generesaggio
Lingua originaleitaliano

Dell'unità della lingua e dei mezzi di diffonderla è una relazione scritta da Alessandro Manzoni nel 1868, sei anni dopo aver ricevuto l'incarico di far parte della Commissione per l'unificazione della lingua e indirizzata al ministro della pubblica istruzione Emilio Broglio.

Si tratta di un saggio linguistico che affronta il problema della diffusione dell'italiano nel nuovo Regno d'Italia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]