Dehiba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dehiba
municipalità
الذهيبة
Localizzazione
StatoTunisia Tunisia
GovernatoratoTataouine
DelegazioneDehiba
Territorio
Coordinate32°00′36″N 10°42′00″E / 32.01°N 10.7°E32.01; 10.7 (Dehiba)Coordinate: 32°00′36″N 10°42′00″E / 32.01°N 10.7°E32.01; 10.7 (Dehiba)
Abitanti3 971 (2004[1])
Altre informazioni
Cod. postale3253
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Tunisia
Dehiba
Dehiba

Dehiba, scritto anche Dahibah, (in arabo: الذهيبة‎) è una città del sud della Tunisia.

Fa parte del governatorato di Tataouine e della delegazione di Dehiba. La città conta 3,971 abitanti.

La città è situata in prossimità della frontiera tuniso-libica, a circa 130 chilometri da Tataouine.

Nel contesto della guerra civile libica del 2011, le forze armate del colonnello Mu'ammar Gheddafi spararono il 29 aprile delle conchiglie[senza fonte] sulla città dal territorio libico, danneggiando degli edifici, e ferendo almeno una persona[2]. Allo stesso tempo, uno dei loro veicoli entrò in città per inseguire un gruppo di ribelli, migliaia dei quali erano fuggiti nei giorni precedenti in Tunisia, passando tramite Dehiba[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Censimento del 2004 (Istituto Nazionale di Statistica) Archiviato il 24 settembre 2015 in Internet Archive.
  2. ^ a b (FR) Zoubeïr Souissi, « Incident entre troupes tunisiennes et kadhafistes à la frontière », Reuters, 29 avril 2011

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Nordafrica Portale Nordafrica: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Nordafrica