David Whitney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

David Whitney (Worcester, 1939New Canaan, 12 giugno 2005) è stato un gallerista, collezionista d'arte e critico d'arte statunitense. È stato per oltre 45 anni compagno del celebre architetto Philip Johnson, morto solo sei mesi prima di lui. Fu amico di Andy Warhol, e fra gli anni sessanta e settanta, frequentò l'ambiente della Factory.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di un'agiata famiglia della borghesia americana, David Whitney cresce a Worcester e nel 1960 si iscrive al corso di Architettura della Rhode Island School of Design. Fu qui che nel conobbe Philip Johnson, all'epoca già affermato architetto.

Dopo aver lavorato al MoMa di New York, alla Green Gallery e alla Leo Castelli Gallery, aprì una sua galleria nel 1969. Tra il 1969 e il 1972 (anno di chiusura della galleria) esposero presso la sua galleria Neil Jenney, Jasper Johns, Ronnie Landfield, William Pettet, Ken Price, Kenneth Showell, Lawrence Stafford, Lewis Stein, Gary Stephan, Phillip Wofford.

Vicino al movimento Post-minimalista, all'arte informale e alle altre correnti americane degli anni sessanta e settanta, organizzò esposizioni di Cy Twombly, Jasper Johns, Franz Kline, Willem de Kooning, Andy Warhol[1]. Negli ultimi anni della sua vita si concentrò su giovani artisti come Michael Heizer, Julian Schnabel, Eric Fischl, Andrew Lord e David Salle[1].

Morì di cancro il 12 giugno del 2005 nella villa di New Canaan in cui aveva vissuto per 45 anni insieme al compagno Philip Johnson e che i due avevano trasformato in una galleria d'arte a cielo aperto. Nella tenuta si trova anche la celebre Glass House progettata da Johnson nel 1949.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b DAVID WHITNEY OBITUARY, in 2005, Warholstars. URL consultato il 18 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 13 giugno 2010).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN2622450 · ISNI: (EN0000 0001 2098 5247 · LCCN: (ENno2014162320 · GND: (DE139694560 · BNF: (FRcb13482069c (data) · ULAN: (EN500355488