Daumesnil (metropolitana di Parigi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Metro-M.svg Daumesnil
Daumesnil metro.jpg
Stazione della metropolitana di Parigi
Inaugurazione 1º marzo 1909 Linea 6
5 maggio 1931 Linea 8
Stato in uso
Linea Linea 6
Linea 8
Localizzazione Parigi
Mappa di localizzazione: Parigi
Daumesnil
Daumesnil
Metropolitane del mondo

Coordinate: 48°50′26.47″N 2°23′24.83″E / 48.840687°N 2.39023°E48.840687; 2.39023

Daumesnil è una stazione sulle linee 6 e 8 della Metropolitana di Parigi ed è ubicata nel XII arrondissement di Parigi.

La stazione[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne aperta nel 1909 per la linea 6 e nel 1931 per la linea 8.

Il suo nome deriva dal generale Pierre Daumesnil (1776-1832) che perse una gamba nella battaglia di Wagram. Nel 1814, quando era governatore, egli rifiutò di consegnare ai russi il Castello di Vincennes, dicendo: «Consegnerò Vincennes quando mi renderete la mia gamba». Nel 1830, nuovamente, rifiutò di consegnare, questa volta alla folla, i ministri di Carlo X detenuti a Vincennes.

La stazione ricorda anche Félix Eboué (1884-1944), governatore della Guadalupa nel 1936, e quindi del Ciad nel 1938. Egli si inserì nelle Forces françaises libres (FFL) nel 1940 e venne nominato governatore generale dell'Africa Equatoriale Francese (AEF).

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

  • rue de Reuilly : 118, rue de Reuilly
  • avenue Daumesnil di fronte al 199: scala a place Félix Éboué, di fronte al 199, avenue Daumesnil
  • rue Claude Decaen, numeri pari: 100, rue Claude Decaen
  • rue Claude Decaen, numeri dispari: 105, rue Claude Decaen

Interconnessioni[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]