Dario Minieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dario Minieri
Dario Minieri 2008.jpg
Dario Minieri dopo la vittoria del braccialetto alle WSOP 2008
SoprannomeSupernova, Caterpillar
NazioneItalia Italia
CittàRoma
World Series of Poker
Braccialetti1
ITM8
Miglior risultato
Main Event
96° (2007)
World Poker Tour
ITM2
European Poker Tour
Tavoli finali4
ITM8
Sito ufficiale

Dario Minieri (Roma, 10 febbraio 1985) è un giocatore di poker italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Conosciuto anche con il soprannome "Supernova"[1], da adolescente è appassionato del gioco di carte collezionabili Magic: l'Adunanza. Successivamente intraprende gli studi di psicologia che abbandonerà per dedicarsi tempo pieno alla carriera del poker online[2]. Cominciano le vincite: nel 2006 una Porsche Cayman con i punti FPP (Frequent Player Points), ossia punti che vengono assegnati ai giocatori per la loro presenza più o meno assidua nel gioco[1].

Ottiene il suo primo piazzamento a premi EPT nel 2006, chiudendo 22º all'EPT Grand Final di Montecarlo. Nello stesso anno va a premi anche al Main Event delle World Series of Poker 2006: arriva infatti 543° (guadagno: $ 22.266)[3]. In ottobre conquista il primo tavolo finale EPT, chiudendo 3º nella tappa di Baden.

Prende parte alle World Series of Poker 2007, arrivando 27º nell'evento $1.000 No Limit Hold'em e 96° nel Main Event (dopo essere stato anche chip leader)[4].

Nel 2008 vince il primo braccialetto delle World Series of Poker nel $2.500 No Limit Hold'em. Ottiene altri tre piazzamenti a premi EPT: due volte 3° (Sanremo e Varsavia) e 47° (Praga)[3].

Il 10 maggio 2009 centra il 7º nel WPT di Venezia, vincendo 50.000 €. Nell'ottobre dello stesso anno vince l'EPT € 12.255 No Limit Hold'em - High Roller di Varsavia. Nel febbraio 2011 centra il secondo piazzamento a premi WPT, nella tappa disputata al Casinò di Venezia vinta da Alessio Isaia.

Tra gli altri risultati figurano: la vittoria nell'Italian Poker Tour Pro League (2010), battendo in heads-up Giacomo Loccarini e vincendo la cifra di 52.000€; il quinto posto ancora all'IPT (2011) eliminato dal vincitore Massimiliano Martinez, che gli frutta circa 13.000€.

Alle World Series of Poker 2013 Minieri, dopo esserne stato anche chipleader, raggiunge il tavolo finale dell'evento Pot-Limit Hold'em, vincendo 26.468$[5] e dove si classifica all'ottavo posto tornando così ad ottenere un risultato importante nella manifestazione.

Minieri ha inoltre partecipato a format televisivi di primo piano a livello internazionale, come Poker After Dark e High Stakes Poker.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Studente romano, 21 anni, rischia di vincere 8 mln di $, Gazzetta dello Sport, 13 luglio 2007.
  2. ^ (EN) The PokerNews Profile: Dario Minieri, PokerNews. URL consultato il 12 luglio 2011.
  3. ^ a b Scheda di Dario Minieri, thehendonmob.com. URL consultato il 19 febbraio 2011.
  4. ^ Il sogno di Minieri è finito, Gazzetta dello Sport, 15 luglio 2007.
  5. ^ WSOP 2013 Event 19, su wsop.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]