Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Dagoberto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dagoberto è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Femminile: Dagoberta[2][4]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Continua il nome germanico Dagaperht, attestato in numerose forme[5] e latinizzato già dal VII secolo in Dagobertus[2]; è composto da dagos ("giorno", "luce") e bert ("illustre", "splendido", "brillante")[2][3][4][5][6], il suo significato può essere interpretato come "splendido giorno"[3] o "splendente come la luce"[2]. Entrambe le radici sono ben attestate nell'onomastica germanica: dag è usata specialmente nei nomi scandinavi (quali Dag, Dagny e Dagmar), mentre bert si ritrova in Alberto, Roberto, Lamberto e Bertrando.

In Italia, da una rilevazione del 1982, risultava distribuito nel Centro-Nord, con maggiore compattezza in Toscana[2]; tale diffusione (comunque molto scarsa[4]) è sostenuta dalla fama dei tre re franchi così chiamati, di cui uno venerato come santo, nonché forse, almeno per la Toscana, dal nome del primo arcivescovo di Pisa, Dagoberto Lanfranchi[2].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare il 23 dicembre in memoria di san Dagoberto II detto "il Giovine", re dei Franchi[7].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Dagobert[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Accademia della Crusca, p. 624.
  2. ^ a b c d e f g h De Felice, p. 120.
  3. ^ a b c Burgio, p. 120.
  4. ^ a b c d La Stella T., p. 104.
  5. ^ a b c d e f g h Förstemann, coll. 236, 326
  6. ^ a b Sheard, p. 159.
  7. ^ (EN) Saint Dagobert II, su CatholicSaints.info. URL consultato il 10 dicembre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi