Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Cultura di Zhaobaogou

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Civiltà neolitiche in Cina.

La cultura di Zhaobaogou (趙宝溝文化) (5400-4500 a.C.)[1]) è una cultura neolitica del nord-est dell'antica Cina, sviluppatasi lungo la valle del fiume Luan nella Mongolia Interna e nell'Hebei settentrionale.
È da notare che altre fonti cinesi riportano una datazione leggermente differente, dal 5000 al 4400 a.C.[2]

La cultura produsse vasellame in argilla cotta, con incisioni e disegni geometrici e zoomorfi. I ritrovamenti includono anche rappresentazioni di figure umane in pietra e terracotta.

Il sito[modifica | modifica wikitesto]

Il sito di riferimento, che ha dato il nome alla cultura, fu scavato nel 1986 a Zhaobaogou, nel distretto di Aohan Banner, prefettura di Chifeng, nella Mongolia Interna. Esso si estende su un'area di circa 90.000 m2.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Archaeology of Asia, pp.129
  2. ^ http://www.ceps.com.tw/ec/ecjnlarticleView.aspx?atliid=932445&issueiid=37056&jnliid=1913 Conspectus of the Ancient Culture from Neolithic Age.
  3. ^ The Archaeology of Northeast China: Beyond the Great Wall, pp.54

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Allan, Sarah (ed), The Formation of Chinese Civilization: An Archaeological Perspective, ISBN 0-300-09382-9
  • Nelson, Sarah Milledge (ed), The Archaeology of Northeast China: Beyond the Great Wall, ISBN 0-415-11755-0
  • Stark, Miriam T. (ed), Archaeology of Asia, ISBN 1-4051-0213-6

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]