Crystal Mines II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crystal Mines II
videogioco
Piattaforma Atari Lynx, Nintendo DS, iOS
Data di pubblicazione Atari Lynx
1992
Nintendo DS/iOS
2010
Genere Rompicapo
Tema Fantascienza
Sviluppo Color Dreams
Pubblicazione Atari, Home Entertainment Suppliers
Ideazione Ken Beckett
Modalità di gioco Giocatore singolo
Supporto Cartuccia
Preceduto da Crystal Mines
Seguito da Crystal Mines II: Buried Treasure

Crystal Mines II è un videogioco rompicapo per Atari Lynx pubblicato nel 1992. È il sequel di Crystal Mines per NES.

Il gioco è stato successivamente ripubblicato per Nintendo DS e iOS nel 2010 da Home Entertainment Suppliers, col titolo cambiato in Crystal Mines (da non confondersi con il prequel). Un sequel, dal titolo Crystal Mines II: Buried Treasure, venne messo in commercio nel 2000 per PC e tre anni dopo per Atari Lynx.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay è il medesimo del predecessore: alla guida di un robot il giocatore attraversa delle miniere in cui dovrà trovare e raccogliere una certa quantità di cristalli "Starla" per far comprarire l'uscita e accedere al livello successivo. Il gioco si compone di 150 livelli, sempre più intricati ed estesi man mano che si progredisce, più 31 livelli bonus. Nei remake per Nintendo DS e Apple iOS vengono aggiunti 125 livelli del tutto nuovi, portando quindi il numero dei livelli a 306.

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi