Cotylocara macei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cotylocara macei
Stato di conservazione: Fossile
Cotylocara.jpg
Ricostruzione di Cotylocara macei
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Cetacea
Sottordine Odontoceti
Genere Cotylocara
Specie

Cotylocara macei

Il Cotylocara macei è un genere estinto di cetaceo scoperto nel 2014, lungo pressappoco come un attuale tursiope (3 m), aveva un corpo snello e assomigliava proprio ai tursiopi e aveva una dentatura simile al Basilosaurus vissuto nell'Eocene superiore. Il Cotylocara macei visse nell'Oligocene superiore, circa 28 milioni di anni fa. Si nutriva di pesci. Il suo unico resto è un teschio quasi completo ritrovato nei pressi di Charleston (Carolina del Sud) negli Stati Uniti[1].

Ecolocalizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Ecolocalizzazione e melone (Odontoceti).

Il Cotylocara macei viene ritenuto essere il primo cetaceo capace di ecolocalizzazione, quindi forse era già provvisto del melone[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cotylocara macei
  2. ^ L'origine dell'ecolocalizzazione nei cetacei
  3. ^ Da fossili balena scoperta antica origine ecolocalizzazione

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi