Cotylocara macei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cotylocara macei
Cotylocara.jpg
Ricostruzione di Cotylocara macei
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Cetacea
Sottordine Odontoceti
Genere Cotylocara
Specie

Cotylocara macei

Il Cotylocara macei è un genere estinto di cetaceo scoperto nel 2014, lungo pressappoco come un attuale tursiope (3 m), aveva un corpo snello e assomigliava proprio ai tursiopi e aveva una dentatura simile al Basilosaurus vissuto nell'Eocene superiore. Il Cotylocara macei visse nell'Oligocene superiore, circa 28 milioni di anni fa. Si nutriva di pesci. Il suo unico resto è un teschio quasi completo ritrovato nei pressi di Charleston (Carolina del Sud) negli Stati Uniti[1].

Ecolocalizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Ecolocalizzazione e melone (Odontoceti).

Il Cotylocara macei viene ritenuto essere il primo cetaceo capace di ecolocalizzazione, quindi forse era già provvisto del melone[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi