Corpi intermedi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Con corpi intermedi si intendono le formazioni sociali che rappresentano e si autorappresentano in particolari settori o luoghi della società civile. Tale concetto va collocato nel panorama più ampio che offre la multilevel governance.

Sono organismi di prossimità al di fuori delle sedi istituzionali, capaci di creare reti in modo autonomo dalla sfera statale e con varie sfumature istituzionali presenti nelle loro attività. Dovendosi definire rispetto a cosa si intende la caratteristica dei corpi intermedi, bisogna risalire a vario titolo alla funzione sociale e locale, e se questa sia esclusivamente o meno localizzabile in base alle caratteristiche del territorio, della popolazione e del sistema socio-economico.

Sarà così corpo intermedio tanto l'associazione di consumatori, quanto il comitato di lotta per la casa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]