Cornelio - Delitti d'autore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cornelio
Delitti d'autore
miniserie a fumetti
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
AutoreCarlo Lucarelli, Mauro Smocovich, Giuseppe Di Bernardo
DisegniDaniele Statella, Marco Fara, Francesco Bonanno, Paola Camoriano, Sergio Gerasi
EditoreStar Comics
1ª edizionemaggio 2008 – marzo 2010
Periodicitàbimestrale
Albi12 (completa)
Generehorror, thriller, noir
Cornelio Bizzarro
Lingua orig.Italiano
EditoreStar Comics
1ª app.2 maggio 2008
1ª app. inCornelio - Delitti d'autore n.1 Il club della paura
Specieumana
SessoMaschio

«Quella che stiamo per raccontare è una storia di puro e semplice orrore, un mistero naturalmente. Un mistero misterioso. Un giallo. Sì, anche. Ma tremendo e spaventoso, con tanto, tanto sangue e una violenza cieca che non sembra avere nulla di umano.»

(Carlo Lucarelli, Cornelio - Delitti d'autore n. 1 – Il club della paura)

Cornelio - Delitti d'autore è una miniserie a fumetti di genere horror/noir pubblicata in Italia dalla Star Comics. La serie prende il nome dal suo protagonista, uno scrittore noir in preda a una forte crisi creativa e con le sembianze dello scrittore Carlo Lucarelli, uno degli autori insieme a Mauro Smocovich e Giuseppe Di Bernardo.[1]

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

La miniserie venne pubblicata da maggio 2008 a marzo del 2010 e, sebbene avrebbe dovuto essere formata da solo sei numeri, venne poi prolungata di altri sei. Dopo la conclusione venne ristampata in quattro volumi antologici.

Nel fumetto sono presenti alcune citazioni e riferimenti alla bibliografia di Carlo Lucarelli e a sue creazioni letterarie come l'ispettore Coliandro e l'ispettore Grazia Negro[2]. Il personaggio della fotografa dark Vanessa è ispirato alla musicista Tying Tiffany.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cornelio Bizzarro è uno scrittore di successo ma senza più idee che cerca nuove ispirazioni provando a ritrovare la vena narrativa perduta. Nelle varie avventure è affiancato da Vanessa, una modella e fotografa che vuole essere la musa ispiratrice del suo scrittore preferito, trascinandolo a risolvere misteri.[4]

Albi[modifica | modifica wikitesto]

Tutte le storie sono state scritte da Carlo Lucarelli, Mauro Smocovich e Giuseppe Di Bernardo mentre le copertine sono opera di Andrea Fattori e Andres José Mossa.

n. Titolo Data di pubblicazione Disegni
1 Il club della paura maggio 2008 Daniele Statella e Marco Fara
2 La reliquia del vampiro luglio 2008 Francesco Bonanno
3 Technozombie settembre 2008 Sergio Gerasi
4 La maschera del male novembre 2008 Daniele Statella e Marco Fara
5 Fantasmi all'Opera gennaio 2009 Francesco Bonanno
6 Un mistero misterioso marzo 2009 Daniele Statella, Marco Fara e Beniamino Delvecchio
7 Benvenuti a Villa Fiaba maggio 2009 Francesco Bonanno
8 I bimbi perduti luglio 2009 Daniele Statella, Marco Fara
9 Storia di un burattino settembre 2009 Paola Camoriano
10 Il fantastico mondo di Biz novembre 2009 Francesco Bonanno
11 Quando l'ombra della notte gennaio 2010 Daniele Statella, Marco Fara
12 Villa Beauty Farm marzo 2010 Paola Camoriano
Nr. Titolo Albo Data di pubblicazione Testi Disegni Copertina
1° speciale Chiamatemi Cornelio ottobre 2010 Carlo Lucarelli, Mauro Smocovich e Giuseppe Di Bernardo Marco Turini, Riccardo Pieruccini Andrea Fattori, Andres José Mossa

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Guida Fumetto Italiano, Guida Fumetto Italiano, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 19 aprile 2018.
  2. ^ Nell'albo n. 10, Il fantastico mondo di Biz: a pagina 48, nell'ultima vignetta, nella libreria di Cornelio compare un libro intitolato Coliandro. Nell'albo n. 11, Quando l'ombra della notte: a pagina 43, nella quarta e quinta vignetta, l'ispettore Grazia Negro - per convincere Cornelio a non intralciarla nelle indagini - dice: «e, come direbbe il mio simpatico collega Coliandro: "quando una donna in tailleur, pistola e distintivo incontra un uomo in pigiama, carta e penna stilografica... L'uomo in pigiama è un uomo morto"».
  3. ^ Gianluca Carluccio, Cornelio, Il fumetto si tinge di noir[collegamento interrotto], Gufetto.it, 2 febbraio 2010. URL consultato il 4 gennaio 2011.
  4. ^ Carlo Lucarelli, Cornelio - Delitti d'autore n. 1 – Il club della paura

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti