Corazza (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Corazza S.p.A.
Logo
Stato Italia Italia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1954 a Bologna
Fondata da Natalino Corazza
Sede principale Bologna
Persone chiave Alberto Vacchi, presidente
Settore macchine per il packaging
Sito web

Corazza S.p.A. (denominazione intera: IMA Dairy&Food Corazza) è una società italiana con sede a Bologna, Italia leader mondiale nella costruzione di macchine confezionatrici di dadi per brodo, formaggi fusi, burro, margarina e lievito. Da Ottobre 2010 è parte del gruppo IMA S.p.A.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata a Bologna da Natalino Corazza nel 1954,[1] l'azienda ha concentrato inizialmente la propria attività sulla produzione di dosatrici-avvolgitrici di dadi per brodo, per poi sviluppare anche linee di confezionamento per formaggio in porzioni e burro, prodotti che, per consistenza della pasta, sono simili ai dadi per brodo e che utilizzano il medesimo tipo di materiali di incarto. Attualmente Corazza produce linee complete in grado di eseguire tutte le operazioni di confezionamento, dal dosaggio al packaging finale, di formaggi fusi, burrosi e freschi in porzioni triangolari e quadrate, dadi per brodo e burro in porzioni da hotel, oltre a macchine formatrici-riempitrici e sigillatrici di scatole di cartone e vassoi. Da Ottobre 2010 è cominciata la trattativa d'acquisto dell'azienda da parte del Gruppo IMA, conclusa con il perfezionamento del closing della divisione "Dairy & Convenience Food" del precedente gruppo Sympak Corazza.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione logo Corazza negli anni
  • Le linee Corazza di confezionamento del formaggio fuso ad oggi operative sono oltre 3000, per una produzione giornaliera di 10.000/ton di formaggio fuso, mentre quelle per dadi per brodo sono circa 1500 per una produzione giornaliera di 4.000/ton di dadi per brodo.
  • Il merito dell'invenzione della macchina per il confezionamento dei dadi da brodo va attribuito alla signora Maria Corazza (moglie di Natalino Corazza), la quale stanca di conservare in un cartoccio la crema per il brodo, chiede al marito di inventare una macchina che impacchetti il glutammato. Da lì nasce il dado in cubi come lo conosciamo. Riguardo a questo pezzo di storia è stato creato uno spettacolo teatrale intitolato La Maria dei dadi da brodo, andato in scena nel 2012 presso il Teatro Arena del Sole di Bologna.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1954 - La Corazza S.p.A., Biblioteca Salaborsa, 3 settembre 2016. URL consultato il 14 maggio 2017.
  2. ^ Sito arena del sole Bologna, arenadelsole.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende