Coppa del Mondo di sprint (combinata nordica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Coppa del Mondo di sprint di combinata nordica è stato un trofeo assegnato annualmente dalla Federazione Internazionale Sci dalla stagione 2001 alla stagione 2008.

La classifica veniva stilata tenendo conto solo dei risultati delle gare sprint disputate nel circuito della Coppa del Mondo di combinata nordica; alla fine della stagione lo sciatore con il punteggio complessivo più alto vinceva la Coppa del Mondo di specialità. Il trofeo consegnato ai vincitori era una sfera di cristallo, che rappresentava il mondo, su un piedistallo; aveva la stessa forma, ma con dimensioni più piccole, del trofeo spettante ai vincitori della Coppa del Mondo di combinata nordica.

Le gare sprint, che prevedevano un salto seguito da 7,5 km di sci di fondo con l'ordine di partenza stabilito dai risultati del salto, furono eliminate dal calendario della Coppa del Mondo a partire dalla stagione 2009, e con esse la relativa classifica di specialità.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati stagionali[1]:

Stagione Vincitore Secondo Terzo
2001 Felix Gottwald (Austria Austria) Ronny Ackermann (Germania Germania) Kristian Hammer (Norvegia Norvegia)
2002 Ronny Ackermann (Germania Germania) Samppa Lajunen (Finlandia Finlandia) Felix Gottwald (Austria Austria)
2003 Ronny Ackermann (Germania Germania) Felix Gottwald (Austria Austria) Björn Kircheisen (Germania Germania)
2004 Hannu Manninen (Finlandia Finlandia) Samppa Lajunen (Finlandia Finlandia) Ronny Ackermann (Germania Germania)
2005 Hannu Manninen (Finlandia Finlandia) Ronny Ackermann (Germania Germania) Todd Lodwick (Stati Uniti Stati Uniti)
2006 Hannu Manninen (Finlandia Finlandia) Magnus Moan (Norvegia Norvegia) Björn Kircheisen (Germania Germania)
2007 Jason Lamy-Chappuis (Francia Francia) Magnus Moan (Norvegia Norvegia) Felix Gottwald (Austria Austria)
2008 Ronny Ackermann (Germania Germania) Jason Lamy-Chappuis (Francia Francia) Bernhard Gruber (Austria Austria)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Classifiche sul sito ufficiale FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 5 maggio 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport invernali