Clubul Sportiv Universitatea Asesoft Ploiești

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
CSU Asesoft Ploiești
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body.png
Kit body basketball.png
Kit shorts.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Blu e Bianco (Bordato).png Blu e bianco
Dati societari
Città Ploiești
Paese Romania Romania
Confederazione FIBA Europe
Federazione FRB
Campionato Liga Națională
Fondazione 1998
Denominazione CSU Asesoft Ploiești
(1998-presente)
Presidente Alexandru Iacobescu
Allenatore Carica vacante
Impianto Sala Sporturilor Olimpia
(4.000 posti)
Sito web www.csuasesoft.ro
Palmarès
Titoli nazionali 11 Campionati rumeni
Coppe nazionali 6 Coppe di Romania
Coppe europee 1 EuroCup Challenge

Il CSU Asesoft Ploiești è una società cestistica avente sede a Ploiești, in Romania. Fondata nel 1998, gioca nel campionato rumeno. Proprietario del club è il giovane Sebastian Ghiţă, uno dei più ricchi uomini rumeni, proprietario del gruppo Asesoft[1]

Disputa le partite interne nella Sala Sporturilor Olimpia, che ha una capacità di 4.000 spettatori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1998, il club raggiunge la massima serie nel 2002. Il primo campionato in Divizia A vede la squadra raggiungere il quarto posto. Dall'anno successivo si è sempre aggiudicata il titolo. Nel 2005 vince anche la EuroCup Challenge, prima squadra rumena a vincere una competizione internazionale di pallacanestro

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2012, 2013, 2014, 2015
2004, 2005, 2006, 2007, 2008, 2009
2004-2005

Cestisti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Cestisti del C.S.U. Asesoft Ploiești

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Allenatori del C.S.U. Asesoft Ploiești

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sebastian Ghiţă, giovane milionario. URL consultato il 18 gennaio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]