Clima temperato umido

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il clima temperato umido, nella classificazione dei climi di Köppen rappresenta un tipo climatico temperato senza stagione secca e caratterizzato da precipitazioni comprese tra 700 mm e 1500 mm. Viene simboleggiato da Cf.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Clima temperato umido con estate calda (Cfa)[modifica | modifica wikitesto]

Zone della Terra caratterizzate dal clima temperato umido con estate molto calda

Questo sottotipo rappresenta le zone dove la temperatura media del mese più caldo supera i 22 °C. Si tratta quindi del sottotipo più "continentale". Le zone più tipiche sono gli Stati Uniti sudorientali, la Cina sudorientale, il Giappone meridionale, una fascia che comprende Il Brasile meridionale e l'Argentina settentrionale, più alcune zone sparse in Eurasia (soprattutto in Pianura Padana e nelle regioni danubiane e balcaniche), in Africa meridionale ed in Australia orientale.

Clima temperato umido con estate tiepida (Cfb)[modifica | modifica wikitesto]

Zone della Terra caratterizzate dal clima temperato umido con estate tiepida o fresca

Questo sottoinsieme comprende le zone dove l'estate ha una temperatura media inferiore a 22 °C; Cfc si usa quando ci sono meno di 4 mesi con temperatura superiore a 10 °C e rappresenta quindi un clima estremo, estate fresca. Questo sottotipo è tipico di zone marittime fresche come l'Europa centrale ed atlantica (dove a nord si passa a Cfc), l'Australia sudorientale (Tasmania compresa), la Nuova Zelanda e il Cile meridionale.

Clima "subtropicale umido"[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene Köppen non abbia considerato l'esistenza di una categoria subtropicale, talvolta si trova unito il clima temperato umido con estate calda (Cfa) al clima sinico con estate calda (Cwa) creando una categoria ad hoc basata perlopiù sulle temperature estive (mappa).