Clima steppico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zone della Terra caratterizzate dal clima steppico

Il clima steppico è un clima arido indicato con la sigla BS nella classificazione dei climi di Köppen. Si caratterizza nel suo complesso per evapotraspirazione superiore alla quantità di precipitazioni che, nel complesso, risultano piuttosto scarse.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Rispetto al clima desertico risulta minore l'incidenza della temperatura (mese più freddo con temperatura media sempre inferiore a 18 °C), mentre si verifica un regime pluviometrico maggiore.

Il clima comprende le steppe calde (clima semi-arido caldo BSh), con temperatura media annua uguale o superiore a 18 °C, e le steppe fredde (clima semi-arido freddo BSk), con temperatura media annua inferiore a 18 °C. Nel complesso le aree caratterizzate da questo tipo di clima si ritrovano nelle zone interne dell'Andalusia, della Turchia, nella puszta tra l'Ungheria sud-orientale e la Voivodina, in alcune zone del Medio Oriente, dell'Iran, del Colorado e del Cile. Elementi transitori del clima BSk possono essere riscontrati anche nella Sicilia centrale[1].

Il limite climatico tra steppa e deserto e tra steppa e zone umide può essere calcolato attraverso una serie di formule matematiche che mettono in correlazione le precipitazioni con le temperature.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.naturmed.unimi.it/meteolab_koppen_classeB.html applicazione delle formule del punto b)

Fonti[modifica | modifica sorgente]