Clemente Papi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Clemente Papi (Roma, 1803Firenze, 10 febbraio 1875) è stato uno scultore italiano.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Diana Gabina", copia dal modello antico conservato al Louvre, gesso, Firenze, Accademia delle Belle Arti (1839)
  • Mercurio volante, da Giambologna, Chatsworth, Derbishire, UK, Duke of the Devonshire collection (1840)
  • Perseo con la testa di Medusa, da Cellini, bronzo, The Italian Gardens at the Trentham Estate, Staffordshire, UK (1844)
  • Abele morente", fusione in bronzo del modello di Giovanni Dupré, Firenze, Galleria d'Arte Moderna (1850)
  • Caino, fusione in bronzo del modello di Giovanni Duprè, Firenze, Galleria d'Arte Moderna (1850)
  • Allegorie delle Stagioni" (base del tavolo di Apollo e le Muse), fusione del modello di Giovanni Duprè, Firenze, Palazzo Pitti, Galleria Palatina (1854)
  • Daniel Webster", fusione in bronzo del modello di Hiram Powers, Boston, Massachusetts State House (1856)
  • Base della fontana del Porcellino", (bottega di Pietro Tacca), fusione in bronzo del modello reintegrato da Giuseppe Benelli, Firenze, Museo Stefano Bardini (1857)
  • David, da Michelangelo, gesso, Firenze, Istituto Statale d'Arte di Porta Romana (1847)
  • David, da Michelangelo, gesso, Londra, Victoria and Albert Museum (1856)
  • David, da Michelangelo, bronzo, Firenze, Piazzale Michelangelo (1866)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Rizzo, Clemente Papi, "Real Fonditore". Vita e opere di un virtuosistico maestro del bronzo nella Firenze dell'Ottocento, Firenze, Kunsthistorischen Institutes, 2, 54 (2010-2012), 2012, pp. 259-318.
  • G. Rizzo, Il “risorgimento” dell'industria fusoria a Firenze: la regia fonderia di statue in bronzo di Clemente Papi prima e dopo l'Unità d'Italia (1837–1875), in “Boll. della società di studi fiorentini”, 20 (2011), 2012, pp. 121-131.
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie