Classe Victory

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Classe Victory
La RSS Victory
La RSS Victory
Descrizione generale
Naval Ensign of Singapore.svg
Tipo corvetta
Numero unità 6
Proprietà Republic of Singapore Navy
Cantiere Lürssen- Brema
ST Marine - Singapore
Caratteristiche generali
Dislocamento 600
Lunghezza 62 m
Larghezza 8,5 m
Pescaggio 3,1 m
Propulsione 4 motori diesel
MTU 16V 538 TB93 su 4 assi
Potenza: 4800HP
Velocità 35 nodi nodi
Autonomia 4.000 miglia 18 nodi
Equipaggio 49
Equipaggiamento
Sensori di bordo Radar:
  • 1 radar Sea Giraffe da scoperta
  • 1 radar Racal da navigazione
  • 1 radar tiro Bofors
    BEAB 9LV 200 Mk 3

sonar:

  • 1 Thomson Sintra TSM 2069 a scafo
  • 1 Salmon VDS a profondità variabile
Sistemi difensivi 2 lanciachaff Plessey
Armamento
Armamento artiglieria:

Missili:

Siluri: 2 lanciasiluri tripli

per siluri leggeri ASW da 324mm Eurotorp A-244S

[senza fonte]

voci di navi presenti su Wikipedia

La classe Victory è una classe di piccole corvette costruite per la marina militare della Repubblica di Singapore, dotate di una completa e miniaturizzata capacità ASW, antinave e antiaerea.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Queste sei unità hanno un sistema di comando e controllo automatizzato, missili e siluri per ruoli difensivi e offensivi. Sono leggermente meno potenti delle corvette d'attacco malaysiane Laksamana (ex-irachene) rispetto alle quali hanno del resto anche un dislocamento leggermente inferiore e gli manca un CIWS, sostituito dal sistema missilistico a corto raggio Barak, ma hanno 2 missili in più antinave. Queste unità possono essere considerate una sorta di motocannoniere missilistiche aumentate di circa il 30-50% del dislocamento standard delle unità tale categoria che è di circa 300-400 tonnellate con un maggior raggio operativo, una minima suite di lotta antisommergibile, e una decente capacità antiaerea.

In pratica, un'evoluzione della capacità delle piccole navi, che diventano non solo mezzi antinave, ma hanno anche una capacità di comando e controllo e di lotta antisommergibile e scorta convogli.

Costruzione[modifica | modifica wikitesto]

Le unità vennero ordinate nel 1983 ai cantieri tedeschi Fredrich Lürssen Werft di Brema dove venne costruita la prima unità, mentre le rimanenti cinque furono costruite su licenza a Singapore nei cantieri ST Marine. Queste unità, entrate in servizio tra il 1990 e il 1991, furono le prime della Angkatan Laut Republik Singapura ad avere capacità antisommergibile. Caratteristico è l'albero, imponente per navi di questa stazza, che ha dato problemi per l'eccessivo peso. Le sei unità sono inquadrate nella 188a Squadriglia.

Armamento[modifica | modifica wikitesto]

Notevole l'armamento, con un cannone 76/62mm Compatto OTO Melara, missili antinave Harpoon, missili SAM Barak di fabbricazione israeliana e sei tubi lanciasiluri in due impianti tripli per siluri leggeri da 324mm Eurotorp A-244S.

Immagini[modifica | modifica wikitesto]

Unità[modifica | modifica wikitesto]

Nome sigla varo entrata in servizio
RSS Victory 88 8 giugno 1988 18 agosto 1990
RSS Valour 89 10 dicembre 1988 18 agosto 1990
RSS Vigilance 90 27 aprile 1989 18 agosto 1990
RSS Valiant 91 22 luglio 1989 25 maggio 1991
RSS Vigour 92 1º dicembre 1989 25 maggio 1991
RSS Vengeance 93 23 dicembre 1990 25 maggio 1991


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina