Circondario di Rovigo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Circondario di Rovigo
ex circondario
Localizzazione
StatoItalia Italia
ProvinciaProvincia di Rovigo-Stemma.png Rovigo
Amministrazione
CapoluogoRovigo
Data di istituzione?
Data di soppressione1926
Territorio
Coordinate
del capoluogo
45°04′N 11°47′E / 45.066667°N 11.783333°E45.066667; 11.783333 (Circondario di Rovigo)Coordinate: 45°04′N 11°47′E / 45.066667°N 11.783333°E45.066667; 11.783333 (Circondario di Rovigo)
Abitanti?
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia

Il circondario di Rovigo era uno dei circondari in cui era suddivisa la provincia di Rovigo, esistito dal 1889 al 1927.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1888 in qualche provincia veneta furono attivati i circondari[1].

Il circondario di Rovigo fu abolito, come tutti i circondari italiani, nel 1927, nell'ambito della riorganizzazione della struttura statale voluta dal regime fascista. Tutti i comuni che lo componevano rimasero in provincia di Rovigo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Art. 90 della Legge n° 5865 del 30 dicembre 1888, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia n° 306 del 31 dicembre 1888