Chutor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il termine chutor (in russo: хутор?, in ucraino: хутір?, traslitterato: chutir), indica insediamenti umani tipici dell'Europa dell'est, di dimensioni minime, costituiti da poche costruzioni. Nacquero in Ucraina, come insediamento dei cosacchi, che li costruirono come punti di appoggio nelle fasi di esplorazione delle zone circostanti. In seguito vennero utilizzati dai contadini che si costituivano nelle comuni chiamate obščina, sorta di fattorie collettive ed autoregolamentate.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]