Chiyo Miyako

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Chiyo Miyako (Prefettura di Wakayama, 2 maggio 1901Nishi-ku, 22 luglio 2018) è stata una supercentenaria giapponese vissuta 117 anni e 81 giorni[1].

Miyako nacque nella prefettura di Wakayama e suo marito lavorava nelle ferrovie nazionali giapponesi. Durante la sua vita mantenne uno stile di vita regolare curando l'alimentazione. Mangiava regolarmente sushi e anguilla.

È diventata la persona più longeva del mondo il 21 aprile 2018 dopo la morte di una sua connazionale Nabi Tajima (1900-2018).

È morta per cause sconosciute il 22 luglio 2018 e Kane Tanaka (1903-vivente) e un'altra supercentenaria giapponese della prefettura di Fukuoka è diventata la persona vivente più anziana del mondo. Tuttavia la notizia della sua morte è stata appresa in Giappone soltanto il 27 luglio 2018.

Chiyo Miyako è la seconda persona più longeva di sempre nata in Giappone dietro soltanto a Nabi Tajima e occupa al momento l'ottavo posto nella lista delle persone più longeve di sempre, tra quelle documentate con certezza.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Oldest person title officially achieved by 117-year-old Chiyo Miyako before her death, in Guinness World Records, 26 luglio 2018. URL consultato il 26 luglio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]