Chiesa di Santa Caterina (Arezzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Caterina
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàArezzo
ReligioneCristiana cattolica
TitolareSanta Caterina
ArchitettoGiuseppe Fabbroni
Inizio costruzione1769
Completamento1771

La chiesa di Santa Caterina è una chiesa di Arezzo che si trova in via Cesalpino.

Alla costruzione della chiesa, realizzata tra il 1769 e il 1771 su progetto dell'architetto Giuseppe Fabbroni, parteciparono la famiglia Albergotti e la Compagnia laicale di Santa Caterina. L'esterno è caratterizzato da un frontone curvilineo con aggetto di ovali e riquadri. L'interno è ad unica navata, impreziosita da decorazioni a stucco di Domenico Rusca. La tela dell'altare maggiore con Santa Caterina e San Donato è di Mattia di Mare, artista siciliano operante anche a Roma, autore dei dipinti posti lateralmente e datati 1772. Si tratta di due tele raffiguranti Gesù Bambino che appare a Sant'Antonio di Padova, la prima, e le Stigmate di San Francesco, la seconda. Entrambe sono copie tratte rispettivamente da Ciro Ferri e da Francesco Trevisani.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]