Chiesa di San Martino (Roncolla)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Martino a Roncolla
VolterraSanMartinoRoncolla1.jpg
Esterno
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Località Roncolla, frazione di Volterra
Religione Cattolica
Diocesi Volterra
Consacrazione 1779

Coordinate: 43°23′34.08″N 10°53′42″E / 43.3928°N 10.895°E43.3928; 10.895

La chiesa di San Martino è un edificio di culto situato a Roncolla, nel comune di Volterra, in provincia di Pisa.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Fu fatta edificare da mons. Mario Guarnacci secondo il progetto presentato al granduca il 26 luglio 1777 e consacrata il 30 settembre 1779: l'erezione del fonte battesimale fu decretata nel 1823.

Sulla facciata in pietra volterrana si apre il portale con sovrastante stemma gentilizio della famiglia Guarnacci; nella lunetta è inserita una lastra con nastri e nodi intrecciati, di gusto preromanico, proveniente forse dalla vecchia chiesa esistente sul poggio di san Martino, detto nel medioevo Monte Rodolfo.

Nell'interno, sull'altare maggiore è collocata la tavola raffigurante la Madonna col Bambino fra i santi Martino di Tours (eponimo della parrocchia) e San Biagio, opera giovanile di Cosimo Daddi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Lessi (a cura di), Volterra e la Val di Cecina, collana "I Luoghi della Fede", Milano, Mondadori, 1999, p. 74. ISBN 88-04-46773-8

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]