Chandrabindu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il chandrabindu (da चन्द्र, chandra, "luna", e बिंदु, bindu, "punto") è un segno diacritico utilizzato in gran parte delle scritture Brahmi per rendere nasale la vocale antecedente a tale simbolo.[1] Generalmente viene reso con un semicerchio concavo verso l'alto e sovrascritto da un punto (ँ), anche se può cambiare a seconda dell'alfabeto in cui viene adottato.

Unicode[modifica | modifica sorgente]

Simbolo Unicode Alfabeto
U+0901 Devanagari
U+0981 Bengali
U+0A81 Gujarati
U+0B01 Oriya
U+0C01 Telugu
U+0CBD Kannada
U+0D3D Malayalam

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Richard Ishida, Introduction to indic scripts - Nasalisation and alternative nasal letter representations, w3.org, 15 agosto 2003. URL consultato il 2 marzo 2014.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica