Cerved Information Solutions

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cerved Group S.p.A.
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Borse valoriBorsa Italiana: CERV
Fondazione2009
Sede principaleSan Donato Milanese
Persone chiave
SettoreServizi
Prodotti
  • Informazioni economiche
  • Sistemi di scoring e rating
  • Informazioni per il marketing
  • Valutazioni immobiliari
  • Recupero crediti
Fatturato401,6 milioni di [1] (2017)
Utile netto58,3 milioni di [1] (2017)
Dipendenti1.992 (2017)
Sito web

Cerved Group S.p.A. è un gruppo con sede a San Donato Milanese che opera come agenzia di informazioni commerciali: valuta la solvibilità e il merito creditizio delle imprese, monitora e gestisce il rischio di credito durante tutte le fasi e definisce strategie di marketing. Cerved opera come agenzia di rating tramite Cerved Rating Agency S.p.A.

È quotata dal 2014 nell'indice FTSE Italia Mid Cap della Borsa di Milano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Cerved Information Solutions S.p.A. nasce nel settembre 2009 dai fondi di private equity Bain Capital e Clessidra con l'integrazione di sette storiche agenzie di ragguaglieria commerciale: Centrale dei Bilanci, Cerved, Lince, Pitagora, Databank, Finservice e Consit. Nel novembre 2011 vengono acquisite Jupiter Asset Management, Jupiter Iustitia e Resolution, società specializzate nella valutazione e nella gestione dei crediti problematici. A fine 2011 viene anche acquisita, da Class Editori e Intesa Sanpaolo, la società bresciana MF Honyvem. L'azienda, che attualmente raggruppa Centrale dei Bilanci, Cerved, Lince, Databank, Finservice, Consit, Honyvem e Jupiter, ha come azionista di riferimento il fondo di private equity CVC Capital Partners che agli inizi del 2013 ne ha rilevato il 100% dai fondi Bain Capital e Clessidra.

A maggio 2014 l'Assemblea degli azionisti di Cerved Group S.p.A., conferisce il ramo d'azienda dedicato all'esercizio delle attività di determinazione del merito creditizio a Cerved Rating Agency S.p.A., interamente controllato da Cerved Information Solutions S.p.A.

Nel giugno 2014 Cerved Information Solutions S.p.A. - Holding direzionale del Gruppo Cerved - debutta alla Borsa di Milano.

A ottobre 2014 Cerved Information Solutions S.p.A. acquisisce, tramite la controllata Cerved Credit Management Group S.r.l., l'80% di Recus S.p.A. e nell'aprile 2015 acquisisce da Creval il 100% di Finanziaria San Giacomo S.p.A.

Nel settembre 2017 sigla un accordo con la Banca Popolare di Bari per 1,1 miliardi di Npl (crediti deteriorati) da recuperare.[2] Un mese più tardi accordo con Mps: la banca senese vende a Cerved 13 dei 21 miliardi di sofferenze.[3]

Attività[modifica | modifica wikitesto]

Informazioni commerciali: valuta il profilo economico-finanziario e l'affidabilità di imprese e persone fisiche, compresa la rischiosità del portafoglio crediti e la definizione di modelli di valutazione e sistemi decisionali.

Analisi di mercato: identifica i nuovi clienti e partner, conduce analisi sul contesto competitivo, migliora la performance e approfondisce la conoscenza sui clienti. Sviluppa soluzioni e progetti personalizzati per definire strategie commerciali.

Recupero crediti: gestione stragiudiziale e legale, valutazione dei credit e remarketing di beni mobili e immobili.

Dati economici[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017 Cerved ha registrato ricavi per 401,6 milioni di euro con un aumento del 6,5% sul 2016, un utile di 58,3 milioni, un Ebitda pari a 185,4 milioni (+3,4%).[1] Gli asset gestiti da Cerved Credit Management, la società che si occupa di gestire gli Npl (i crediti deteriorati) raggiungono i 48,8 miliardi di euro.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Cerved Rating Agency, azienda del Gruppo Cerved, ha ottenuto i seguenti riconoscimenti:

  • Registrata quale Agenzia di Rating Europea ai sensi del Regolamento CE n. 1060/2009 e sottoposta alla vigilanza dell'European Securities and Markets Autorithy (ESMA)
  • Riconosciuta quale External Credit Assessment Istitution (ECAI) ai sensi del regolamento CE n. 575/2013
  • Esclusione da Rating Tool da parte di BCE al 5 luglio 2012 nell'ambito dell'Eurosystem Credit Assessment Framework (ECAF)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Bilancio 2017 (PDF), su company.cerved.com. URL consultato il 7 maggio 2018.
  2. ^ Cerved e Popolare di Bari, accordo da almeno 1,1 miliardi per gli Npl, su milanofinanza.it, 21 novembre 2017. URL consultato il 7 maggio 2018.
  3. ^ A Cerved e DoBank la gestione di 21 miliardi di sofferenze Mps, su lastampa.it, 18 ottobre 2017. URL consultato il 7 maggio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]