Cattedrale di San Raffaele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cattedrale di San Raffaele
Catedral San Rafael Arcángel - Rafaela (Santa Fe).jpg
StatoArgentina Argentina
Provinciadi Santa Fe
LocalitàRafaela
Religionecattolica
Diocesi Rafaela

Coordinate: 31°15′14″S 61°29′30.3″W / 31.253889°S 61.49175°W-31.253889; -61.49175

La cattedrale di San Raffaele di Rafaela è la chiesa madre della diocesi di Rafaela in Argentina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Interno della cattedrale

Una prima chiesa cattolica venne inaugurata il 25 ottobre 1887. Nel 1902, visto lo stato di deterioramento in cui versava questa cappella, venne creata una commissione, presieduta da Faustino Ripamonti e composta da altre sedici personalità illustri della città avente l'obiettivo di costruire una nuova chiesa che potesse inoltre accogliere una maggior quantità di fedeli vista la rapida crescita della comunità rafaelina.[1]

Nel 1912, infine, iniziarono i lavori di costruzione della nuova chiesa, affidati alla ditta di Carlos Nicolini e figli. Il progetto, invece, venne concepito dall'architetto Domingo Tettamanti.[1]

Il grande campanile frontale venne realizzato successivamente, tra il 1929 e il 1937, per volontà di Luisa Ripamonti.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (ES) Rafaela - Historia de la Catedral San Rafael, su Region Litoral. URL consultato l'11 giugno 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]