Cattedrale della Natività (Bethlehem)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cattedrale della Natività
Nativity Episcopal Cathedral, Fountain Hill HD 01.JPG
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoPennsylvania
LocalitàBethlehem
Religionecristiana episcopale statunitense
DiocesiBethlehem
ArchitettoEdward Tuckerman Potter
Stile architettoniconeogotico
Completamento1887
Sito web

Coordinate: 40°36′41.12″N 75°23′01″W / 40.611422°N 75.383611°W40.611422; -75.383611

La cattedrale della Natività (in inglese: Cathedral of the Nativity) è una cattedrale episcopale situata a Bethlehem, in Pennsylvania, Stati Uniti d'America. La cattedrale è sede della diocesi episcopale di Bethlehem.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1863 ha avuto inizio la costruzione della prima chiesa parrocchiale nella città di Bethlehem, completato l'anno successivo. Il progetto della chiesa, realizzata in stile neogotico, è dell'architetto di New York, Edward Tuckerman Potter. Nel 1875 fu costruita la cappella di Santa Maria e nel 1884 la cappella di San Giuseppe. L'attuale chiesa ha preso forma nel 1887, incorporando la struttura della vecchia chiesa come transetto per la nuova, sulla base di un progetto di EM Burns. La chiesa è stata elevata a procattedrale nel 1890 e dieci anni cattedrale.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]