Cappella russa di Darmstadt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cappella russa di Darmstadt
Darmstadt-Mathildenhoehe Russische Kapelle 2005-12-26b.jpg
Cappella ortodossa di Darmstadt
StatoGermania Germania
LandAssia
LocalitàDarmstadt
Religionecristiana ortodossa russa
Titolaresanta Maria Maddalena
DiocesiEparchia di Berlino e Germania
ArchitettoLeonty Benois
Stile architettoniconeo-russa e Art Nouveau
Inizio costruzione1897
Completamento1899

Coordinate: 49°52′34.55″N 8°40′01.51″E / 49.876264°N 8.667086°E49.876264; 8.667086

Mathildenhoehe Russische Kapelle Pano 1.jpg

La cappella russa di Darmstadt, formalmente cappella di Santa Maria Maddalena, è una storica chiesa ortodossa russa a Darmstadt (Germania). Sorge sulla Mathildenhöhe. Ispirata allo stile neorusso, con le sue cupole a cipolla, fu costruita tra il 1897 ed il 1899 dall'architetto Leon Benois, e usata come cappella privata dall'ultimo zar di Russia, Nicola II, la cui consorte Aleksandra era nata a Darmstadt (con il titolo di Alice d'Assia e del Reno). Fu intitolata alla santa patrona della madre dello zar Nicola. Per la sua edificazione è stata usata pietra russa, e — secondo una diceria popolare — poggerebbe su terreno trasportato appositamente in treno dalla Russia. È stata adoperata costantemente dalla famiglia reale russa in occasione delle frequenti visite alla famiglia d'origine della zarina.[1] Fu eretta grazie a un dono personale dell'imperatore da 400 000 marchi. È stata restaurata tra il 2004 ed il 2008.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The "Mathildenhöhe" - raumlabor.net (PDF), su raumlabor.net. URL consultato il 12 agosto 2017 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2017).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN247709681 · GND (DE4222278-3