Candiacervus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Candiacervus
Stato di conservazione: Fossile
Candiacervus ropalophorus.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Artiodactyla
Famiglia Cervidae
Genere Candiacervus
Specie
  • Candiacervus cretensis
  • Candiacervus major
  • Candiacervus pygadiensis
  • Candiacervus rhopalophorus

Candiacervus è un genere estinto di cervidi vissuto nell'isola di Creta durante il Pleistocene.

Le loro caratteristiche peculiari erano le piccole dimensioni (la specie più piccola, Candiacervus ropalophorus, misurava al massimo 25 cm al garrese in piena maturità) ed il palco dalla strana forma a spatola. Per queste loro peculiarità, le specie ascritte al genere sono considerate un valido esempio di nanismo insulare.

Ironicamente, questi animali erano strettamente imparentati coi grandi cervidi del genere Megaloceros, al punto che recentemente gli studiosi hanno aperto un dibattito sul se accorpare o no queste specie al genere Megaloceros, relegando Candiacervus al rango di sottogenere.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi