Canavesite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Canavesite
Canavesite-380316.jpg
Classificazione StrunzV/G.06-40
Formula chimicaMg2(CO3)(HBO3)·5(H2O)
Proprietà cristallografiche
Sistema cristallinomonoclino
Classe di simmetriatrigonale
Parametri di cellaa = 23.49, b = 6.164, c = 21.91, Z = 12; beta = 114.91° V = 2,877.27 Den(Calc)= 1.79
Gruppo puntuale2/m
Gruppo spazialeP 2/m
Proprietà fisiche
Densità1,8 g/cm³
Durezza (Mohs)non calcolata
Sfaldaturaperfetta
Colorebianco
Lucentezzavitrea
Opacitàtranslucido
Strisciobianco
Diffusioneraro
Si invita a seguire lo schema di Modello di voce – Minerale

La canavesite è un minerale.

Abito cristallino[modifica | modifica wikitesto]

Aciculare.[1]

Origine e giacitura[modifica | modifica wikitesto]

Come infiorescenza nelle miniere di pirite e di borati tipo la ludwigite e l'ascharite.[2]

Forma in cui si presenta in natura[modifica | modifica wikitesto]

In ciuffi raggiati[2] o in forma di rosette.[1]

Proprietà fisico chimiche[modifica | modifica wikitesto]

Risulta solubile negli acidi.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fu scoperta nel 1978.[2]

Luoghi di ritrovamento[modifica | modifica wikitesto]

Nelle antiche miniere di Brosso.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Canavesite Mineral Data
  2. ^ a b c d e Carlo Maria Gramaccioli, Francesco Demartin, Matteo Boscardin, Canavesite in I minerali dalla A alla Z vol. II pag. 410-411, Alberto Peruzzo editore (1988), Milano

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Webmin, su webmineral.com.
Mineralogia Portale Mineralogia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mineralogia