Camaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo quartiere di Messina, vedi Camaro (quartiere di Messina).
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima autovettura Chevrolet, vedi Chevrolet Camaro.
Camaro
StatoItalia Italia
RegioniSicilia Sicilia
NasceMonti Peloritani
SfociaStretto di Messina
Un rivolo del Camaro nei pressi della fonte

Il Camaro è un torrente siciliano, che nasce dai monti Peloritani presso il villaggio di Camaro Superiore (Messina) e percorrendo l'omonima vallata attraversa la città. Nella parte finale il torrente viene chiamato Zaera. Il suo nome latino è trascritto in vari modi: Cammare, Flomaria de Cammaris, Cameris.

A causa dei suoi straripamenti il torrente-fiume causò molteplici danni nel corso del XIX secolo.

Alimentò il primo acquedotto messinese, progettato dall'architetto Francesco La Camiola la nel 1550-1553. Grazie a quest'opera di bonifica, la parte bassa del torrente divenne abitabile e nacque il borgo di Ciaera o Zaera.

Per celebrare l'inaugurazione dell'acquedotto, il senato messinese chiamò il grande Michelangelo per costruire, nella piazza del Duomo, la fontana di Orione. L'artista, impedito, inviò lo scultore fiorentino Giovanni Angelo Montorsoli che la scolpì.

Ritenuta una delle più belle fontane del Rinascimento italiano contiene, attorno ad essa, la personificazione di quattro fiumi: il Nilo, il Tevere, l'Ebro e il Camaro. Quest'ultimo è raffigurato insieme ad una donna -personificazione della città di Messina- che lo incorona. Su di esso è il seguente distico: Sum patriae famulus Cameris exortus aquosis/officio manant flumina tanta meo ("Son figlio di questa terra, nato dai monti Cameri ricchi di acqua, per opera mia sgorgano tanti zampilli").

Oggi le acque del Camaro sono in gran coperte dallo svincolo autostradale e, nella parte bassa, dalla copertura del viale Europa, e sono canalizzate nel sottosuolo cittadino.

Sicilia Portale Sicilia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sicilia