Bulava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una coppia di bulave.

Bulava o bulawa (polacco buława, russo булава) è la parola slava che indica sia la mazza che la clava, sia nella funzione di arma che di simbolo del potere militare-politico.

Da un punto di vista simbolico, la bulava era attributo dell'Hetman, cioè del capo militare, che, oltre a brandire fisicamente l'arma nelle occasioni pubbliche, la faceva apporre anche sui suoi stemmi. Troviamo così la bulava nelle mani del Grand Hetman a capo dell'esercito della Confederazione Polacco-Lituana, dell'Atamano di Ucraina e dei capi cosacchi in generale.

Polonia[modifica | modifica wikitesto]

Le due bulave incrociate figurano ancora oggi sulla mostrina militare del Maresciallo di Polonia, il più alto rango dell'esercito polacco.

Ucraina[modifica | modifica wikitesto]

Nella Repubblica Popolare Ucraina il comandante in capo dell'esercito era chiamato General Bulawa. In tempi recenti, la bulava è inoltre diventata simbolo ufficiale del Presidente dell'Ucraina.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]