Buderus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Buderus
Logo
StatoGermania Germania
Forma societariaGmbH
Fondazione14 marzo 1731 a Laubach
Chiusura2003
Sede principaleWetzlar
GruppoGermania Robert Bosch GmbH
Filiali20
Prodotti
  • Caldaie
  • Pompe di calore
  • Climatizzatori
  • Pannelli fotovoltaici
Fatturato4,8 miliardi di euro[1] (2014)
Dipendenti14.000 (2014)
Sito web

Buderus è un'azienda tedesca che progetta e produce oggetti in ghisa e ferro grezzo, specializzata nella produzione di caldaie a basamento in acciaio e ghisa e caldaie murali. Ha sede a Wetzlar.

I primi stabilimenti, costruiti a Lollar e Wetzlar, risalgono alla seconda metà del XIX secolo (1854 e 1870), e sono tutt'oggi esistenti e funzionanti.

Nel 1898 la Buderus progetta e brevetta il primo elemento in ghisa, dando vita alla produzione dei primi radiatori. L'anno seguente l'azienda viene quotata in Borsa.

Nel 1918 vengono prodotte e commercializzate le prime caldaie a gasolio di grossa potenza, mentre nel 1953 la Buderus produce le prime caldaie in acciaio e a vapore destinate ai grandi impianti centralizzati.

Dal 2003 fa parte del gruppo Robert Bosch GmbH. L'anno seguente, il Gruppo Bosch decide di dismettere la produzione di acciai, per produrre unicamente prodotti per il riscaldamento, la climatizzazione e lo sfruttamento di fonti energetiche, e da allora ne costituisce la Divisione termotecnica. La produzione attualmente si svolge in 5 siti produttivi tutti concentrati in Germania.

In Italia è presente come Buderus S.p.A con sede ad Assago (MI).

Dal 1º agosto 2011 è stata assorbita e incorporata dalla Robert Bosch Spa spostando uffici e sede presso quest'ultima. Rimane comunque il brand Buderus come marchio di punta della Bosch Termotecnic.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN132833747 · GND (DE4587099-8