Boy4boy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boy4boy
Stato Italia Italia
Lingua italiano
Periodicità mensile
Genere LGBT
Formato rivista
Fondatore Diego Conti
Fondazione 1995
Sede Via Sammartini 25
20125 Milano
Editore G. Press
 

Boy4Boy Italia Magazine è una rivista mensile italiana a tematica LGBT, dedicata principalmente a un pubblico omosessuale di sesso maschile. Attualmente è edita dalle Edizioni G. Press di Milano[1] e, oltre agli annunci, contiene racconti e servizi fotografici. È distribuita nelle edicole di tutto il territorio nazionale italiano e presso i sexy shop.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Boy4Boy Italia Magazine fu fondata nel 1995 dal fotografo Diego Conti con l'idea di creare una rivista cartacea in grado di promuovere amicizie e incontri tra persone omosessuali di sesso maschile, tramite la pubblicazione di annunci corredati da fotografie e numeri di telefono. L'obiettivo era favorire lo sviluppo di una rete di contatti che ruotasse attorno alla rivista stessa. Originariamente operante solo come fermoposta e smistatore di lettere postali per l'invio di annunci e foto, fu successivamente introdotta la possibilità di comunicare anche con posta elettronica, SMS, MMS e immagini ad alta risoluzione.

La rivista inoltre fu tra gli sponsor e selezionatori principali dell'edizione 2005 del concorso Mister Gay Italia[2][3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Daniela Stigliano, Filippo Astone, SEX AND THE MONEY, in Corriere della Sera, 9 maggio 2008. URL consultato il 1º settembre 2011 (archiviato dall'url originale il pre 1/1/2016).
  2. ^ Mister Gay Italia 2005 - A un passo dalla finale, Arcigay Milano, 26 maggio 2005. URL consultato il 24 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  3. ^ In arrivo il nuovo Mister Gay, Gay.it, 8 giugno 2005. URL consultato il 24 dicembre 2013 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]