Blackie & Kanuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blackie & Kanuto / Head over Hooves
Lingua originaleLingua inglese
Paese di produzioneItalia, Francia, Spagna
Anno2012
Durata81min
Genereanimazione, avventura, commedia
RegiaFrancis Nielsen
SceneggiaturaAngel Pariente, Segundo Altolaguirre, Gorka Sesma
ProduttoreFabio Massimo Cacciatori, Eduardo Barinaga, François Cohen-Séat, Davide Tromba, Karmelo Vivanco
Produttore esecutivoFranco Bevione, Valentina Canclini, Carlo D'Ursi, Miguel Gomez-Tejedor
Casa di produzioneBaleuko, Lumiq Studios, Film Investment Piedmont, Art'Mell, Talape

Blackie & Kanuto (o per alcuni specifici paesi in una versione differente - editing & dialoghi - chiamato Head over Hooves) è un film d'animazione del 2012, scritto da Angel Pariente e diretto da Francis Nielsen, e di produzione Baleuko, Lumiq Studios, Film Investment Piedmont, Art'Mell e Talape [1][2][3][4][5][6].

Il film è stato presentato durante il Festival di Cannes di maggio 2012[7].

Blackie & Kanuto è uscito in anteprima al Cinema in Italia, a Torino, il 4 dicembre 2013[8].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Blackie è una pecorella nera. Vive, viziata ed orgogliosa, in una fattoria dove ormai è famosa per tutto quello che combina. A Blackie però questo non basta: la pecora si mette infatti in testa di voler andare sulla luna. Ed ecco che l'avventura inizia, un'avventura dove Blackie, accompagnata da Kanuto, il cane da pastore innamorato della pecorella, incontrerà tanti curiosi personaggi. Come due uccelli famosi per i talent show canori dai quali provengono, una mucca cantante lirica, ed un lupo stilista di moda e molto fashion. Blackie vuole realizzare il suo obiettivo, ma Kanuto non vuole nemmeno sentir parlare di razzi.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Blackie & Kanuto è una produzione di Baleuko, Lumiq Studios di Torino [9], Film Investment Piedmont, Art'Mell e Talape.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Blackie & Kanuto News, IMDB, http://www.imdb.com/news/ni47123032/
  2. ^ Blackie & Kanuto su uniFrance Films, http://www.unifrance.org/film/35668/blackie-et-kanuto-3d
  3. ^ Black to the Moon 3D (titolo originale Blackie & Kanuto) su Cineuropa, http://www.cineuropa.org/f.aspx?t=film&l=it&did=233031
  4. ^ Black to the Moon 3D (titolo alternativo Blackie & Kanuto) su NYtimes, http://movies.nytimes.com/movie/453063/Black-to-the-Moon/overview
  5. ^ Blackie & Kanuto su El Mundo, http://www.elmundo.es/elmundo/trailers/fichas/2013/02/12111_blackie__kanuto.html
  6. ^ Blackie & Kanuto su Cinemovies, Copia archiviata, su cinemovies.fr. URL consultato il 22 marzo 2013 (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2013).
  7. ^ "Lumiq Studios al Festival di Cannes 2012", Sito Ufficiale Lumiq Studios, 10 Mag 2012, http://www.lumiq.com/?p=1703[collegamento interrotto]
  8. ^ "Blackie & Kanuto 3D al Cinema Massimo di Torino il 4 dicembre 2013!", Sito Ufficiale Lumiq Studios, 27 Nov 2013, http://www.lumiq.com/?p=2384
  9. ^ Blackie & Kanuto/Black to the Moon 3D – the newest European animation film - intervista a Franco Bevione e Francis Nielsen - European Animation Magazine - http://www.animationmagazine.eu/blackie-kanuto-black-to-the-moon-3d-the-newest-european-animation-film-video/

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema