Fabio Massimo Cacciatori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Fabio Massimo Cacciatori (Asti, 2 dicembre 1961) è un imprenditore e produttore cinematografico italiano. Attualmente è Amministratore delegato e Partner di A&G Management Consulting e Presidente della società di sviluppo software e sistemi informatici E.magine.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fabio Massimo Cacciatori [1][2][3][4][5][6][7][8] nasce ad Asti il 2 dicembre 1961. Consegue la laurea in Economia presso l'Università degli Studi di Torino, con una votazione di 110 e lode con menzione e dignità di stampa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

A partire dal 1988 Cacciatori ha seguito progetti di consulenza per numerose aziende italiane, gestendo ed attuando ristrutturazioni, concorrendo alla realizzazione dei piani strategici di sviluppo aziendale anche internazionali, ma sempre nell'ottica di una crescita sostenibile. Nominato amministratore delegato, ha elaborato e contribuito a gestire il risanamento e la ristrutturazione del gruppo Versace e di Finpiemonte Partecipazioni.

Cacciatori è stato membro del consiglio di amministrazione di Retroporto Alessandria (2009-2011), presidente di BitronVideo (2005-2011), membro del CdA di De Tomaso (2010)[9], presidente di Finpiemonte Partecipazioni (2009-2010)[10], membro del CdA di Film Investment Piedmont (2009-2010), proprietario ed amministratore delegato di 4Talent Human Capital Services" (2000-2009)[11], fondatore e membro del CdA di EuroPMI (2002-2004), amministratore delegato di Versace S.p.A. (2003) [12], fino a quando lasciò il gruppo a seguito di controversie con la famiglia Versace[13], e consigliere in Arthur Andersen & Co (1986-1989).

Nel 2006 viene nominato amministratore delegato di Virtual Reality & Multi Media Spa [14][15][16][17] e della controllata Lumiq Studios [18][19][20], della quale gestisce il rinnovo e il rilancio internazionale (2006-2013).

In qualità di produttore e produttore esecutivo ha partecipato a progetti cinematografici nazionali ed internazionali di live action e di animazione 3D[21].

Dal 2009 al 2013 è stato inoltre coordinatore del Polo della creatività digitale e multimedialità [22] di Torino, con lo scopo di sostenere le imprese del territorio nello sviluppo e nell'attuazione di progetti nell'ambito della tecnologia e del mondo digitale [23].

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Rotary - Paul Harris Fellow
  • Alfieri di Asti[24]
  • Vincitore del concorso per l'assegnazione di una borsa di studio del CNR - "Analisi delle proiezioni di sviluppo economico in funzione dell'innovazione tecnologica"

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

L'attività relativa alla Filmografia è ben documentata e costantemente aggiornata su IMDB (Internet Movie Data Base) [21]

Lavori scritti[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabio Massimo Cacciatori, Sergio Iannazzo, "Finanza e Web", Analisi finanziaria, (2), 2000, pp. 122–129.
  • G. Fornengo, R. Lanzetti, L. Parodi, S. Rolfo, "Industria e innovazione l'area dell'automazione industriale", 1987, Torino, IRES, p. 133 - Riferimento dati ed elaborazioni informatiche: F. M. Cacciatori, L. Marengo.
  • Articoli: "The prospects of Artificial Intelligence" su Journal Interface n. 29, "The structure of expert systems" su Interface n. 31/32, "Job scheduling: overview of the main expert systems" su Interface n. 41.
  • Indagine sulle potenzialità dei sistemi di gestione della produzione - Reseau di Milano (1987)
  • Ricerche "Pianura meccatronica a Torino: da concentrazione a sistema" (1987) e "Competitività e innovazione" - per CERIS/CNR e IRES
  • Analisi di settore e di mercato nel campo dell'automazione industriale - per Databank e Teknibank (1986-1987)
  • Ricerca: "Flussi di importazione nell'area piemontese", con il Prof. Gian Maria Gros-Pietro per Tecnocity/Fondazione Giovanni Agnelli (1986)
  • Contributo all'analisi del settore agro-alimentare, Bollettino del CERIS-CNR n. 19

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partecipanti internazionali al Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, http://2012.forumspb.com/docs/SPIEF2012_participants_as_at_May5.pdf[collegamento interrotto]
  2. ^ Fabio Massimo Cacciatori, membro del "Club degli Investitori", sito web ufficiale "Club degli Investitori", Copia archiviata, su clubdeglinvestitori.it. URL consultato il 5 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 26 febbraio 2014).
  3. ^ "Londra, incontro per i produttori cinematografici", sito web ufficiale Siae, 13 aprile 2010, http://www.siae.it/edicola.asp?view=4&open_menu=yes&id_news=9210
  4. ^ "Primavera ricca di attività per Roma & Lazio Film Commission", Roma Lazio Film Commission, 20 aprile 2010, http://www.romalaziofilmcommission.it/docpress/2010-04-20_CS_aprile_2010_RLFC.pdf
  5. ^ "Cinema. Roma Lazio Film Commission esplode a primavera", Dazeba News, 13 aprile 2010, http://www.dazebao.org/news/index.php?option=com_content&view=article&id=9584:cinema-roma-lazio-film-commission-esplode-a-primavera&catid=88:cinema-teatro&Itemid=166
  6. ^ Fabio Massimo Cacciatori sul sito web ufficiale Hollywood is Here, Copia archiviata, su hollywoodishere.com. URL consultato il 9 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2013).
  7. ^ Fabio Massimo Cacciatori sul sito web ufficiale КиноПоиск, http://www.kinopoisk.ru/level/4/people/1789230/fb/3,
  8. ^ Fabio Massimo Cacciatori all'Incontro di coproduzione UK-Italia, Londra, 11 giugno 2010, Copia archiviata, su media-italia.eu. URL consultato il 9 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2010).,
  9. ^ "Alla regia Pininfarina dalla griffe Versace - C'è Fabio Cacciatori di Finpiemonte dietro il passaggio a Rossignolo", articolo sul Corriere della Sera, 11 gennaio 2010; "De Tomaso: esce di scena Cacciatori, il gran burattinaio pubblico-privato", articolo su Lo Spiffero, 28 agosto 2011.
  10. ^ "Nominato il nuovo presidente della società" (sito ufficiale Finpiemonte Partecipazioni S.p.A); "Sfoltire le partecipazioni sarà la mia prima missione", articolo su La Repubblica, 16 maggio 2009; "Enel Green Power e Finpiemonte Partecipazioni firmano un accordo per lo sviluppo del fotovoltaico e delle rinnovabili in Piemonte Archiviato il 24 febbraio 2014 in Internet Archive." (PDF), 27 gennaio 2010 (press release ufficiale Enel); "Fabio Massimo Cacciatori prende parte a BioEdilizia Italia (congresso nazionale sull'edilizia sostenibile)", Torino, 8 ottobre 2009, sul tio Unep.fr.
  11. ^ "Lavoro su Internet è uno strumento efficace per cercare lavoro? Risponde il portale Click4Talent" (intervista a Fabio Massimo Cacciatori su Milano Finanza, 27 luglio 2003; "Il ruolo dell'head hunting nell'era Internet secondo Click4Talent", intervista a Fabio Massimo Cacciatori sul sito 01net (network di siti specializzati per i professionisti dell'ICT; "E-recruiting: come scoprire e non perdere i talenti" (PDF), articolo sul Corriere della Sera, 23 ottobre 2002.
  12. ^ "Moda: Versace, Fabio Massimo Cacciatori nuovo AD", su Wall Street Italia, 23 settembre 2003; Alessandra Puato, "Alla regia Pininfarina dalla griffe Versace", Corriere della Sera, 11 gennaio 2010
  13. ^ "Massimo Cacciatori quits Versace CEO", Design Taxi, 18 dicembre 2003; "Trouble in the house of Versace", Telegraph, 16 novembre 2003,; "At Versace, Fashion Is So Last Century", The Wall Street Journal, 4 luglio 2007.
  14. ^ "Un altro manager nella squadra di Fassino", Repubblica, 28 Lugl 2011, http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2011/07/28/un-altro-manager-nella-squadra-di-fassino.html
  15. ^ Copia archiviata, su expertforurbanfuture.info. URL consultato il 9 maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2014). Virtual Reality & Multi Media Spa ha presentato esempi di comunicazione multimediale e strumenti interattivi utilizzati nelle campagne informative, sul tito ExpertForUrbanFuture.info
  16. ^ http://torino.repubblica.it/cronaca/2010/04/25/news/campane_a_morto_per_cinecitt-3609384/ Campane a morto per Cinecittà, articolo su La Repubblica, 25 aprile 2010
  17. ^ http://www.modernrussia.com/content/fabio-cacciatori-spief-russia-technology-development-partner Fabio Cacciatori at SPIEF: Russia as a technology development partner, sul sito ModernRussia.com, 23 giugno 2012
  18. ^ http://www.variety.com/article/VR1117962784?refCatId=13 Turin actually has a strong reputation for animation, with 50% of Italo toons produced there by companies such as Lanterna Magica and the city's high-tech Lumiq Studios, which also sports live-action stages and post-production gear", sul sito Variety.com 11 aprile 2007
  19. ^ http://www.lastampa.it/2009/11/20/cronaca/appuntamenti/cinema/pierce-brosnan-e-melanie-griffithgireranno-un-film-a-torino-dgT7fCcDG7r3wqS144eIPI/pagina.html, Pierce Brosnan e Melanie Griffith gireranno un film a Torino, articolo su La Stampa, 20 settembre 2009
  20. ^ http://www.cartoon-media.be/MASTERS/finance/uploads/pdf/2_BAT-MAS-09-age-munich8.pdf[collegamento interrotto] Cartoon Master 2009. Partecipa: Fabio Massimo Cacciatori per Lumiq Studios, sul sito CartoonMedia.be.
  21. ^ a b Fabio Massimo Cacciatori su IMDB, http://www.imdb.com/name/nm3279010/?ref_=fn_al_nm_1
  22. ^ Regional Research & Innovation Service, sul sito ufficiale CORDIS (Community Research and Development Information Service)
  23. ^ "Le professionalità dell'economia digitale: individuarle, catturarle e trattenerle con nuovi strumenti[collegamento interrotto]", FullPress Magazine di tecnologie e business, 8 aprile 2002.
  24. ^ Premio Alfieri di Asti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie