Bivacco Carlo Villata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bivacco Carlo Villata
Ubicazione
StatoItalia Italia
Altitudine2 680 m s.l.m.
LocalitàCrissolo
CatenaAlpi Cozie
Coordinate44°40′33.82″N 7°05′35.52″E / 44.67606°N 7.0932°E44.67606; 7.0932Coordinate: 44°40′33.82″N 7°05′35.52″E / 44.67606°N 7.0932°E44.67606; 7.0932
Dati generali
ProprietàClub Alpino Italiano, Sezione del Cai-Uget di Torino
Periodo di aperturaPermanente
Capienza6 posti letto
Mappa di localizzazione

Il bivacco Carlo Villata è un bivacco situato nel comune di Crissolo (CN), in Valle Po, nelle Alpi Cozie, a 2680 m s.l.m.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il rifugio è dedicato a Carlo Villata (?-1957), alpinista, torinese, morto tragicamente in una scalata sull'Aiguille du Chardonnette.

Caratteristiche e informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Fu sistemato sullo sperone che si innalza tra il Canalone Coolidge e la parete NordEst del Monviso nel 1958 dalla Società alpinistica Falchi di Torino, che poi quando si sciolse lo cedette al CAI Uget nel 1972.

In quanto bivacco non è gestito ed è aperto tutto l'anno, l'unica fonte d'acqua disponibile è quella di fusione.

Accessi[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso avviene partendo dal Pian del Re (2020 m s.l.m.) in circa due ore e trenta seguendo dapprima il sentiero per il rifugio Quintino Sella al Monviso. Una volta raggiunto il lago Chiaretto (2261 m s.l.m.) a destra verso il grande cono nevoso sottostante il Canalone di Coolidge. Da qui è visibile lo sperone dov'è ubicato il bivacco (difficoltà PD, rischio di caduta di pietre).

Ascensioni[modifica | modifica wikitesto]

Normalmente viene usato per pernottare la notte antecedente l'ascensione della parete nord del Monviso. Si possono anche raggiungere le Cadreghe di Viso e il Visolotto.

Traversate[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Il sito del Parco del Po, su parcodelpocn.it. URL consultato l'11 ottobre 2007 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2007).