Biblioteca Palatina Mediceo Lotaringia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La Biblioteca Palatina Mediceo Lotaringia, fu costituita dalle raccolte librarie della famiglia Medici a cui si aggiunsero quelle lorenesi.

Nel 1771 per volere del Granduca Pietro Leopoldo confluì nella Biblioteca Magliabechiana, a questa data il patrimonio librario contava circa 17.000 opere a stampa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Maria Mannelli Gogglioli, La Biblioteca Palatina Mediceo Lotaringia ed il suo catalogo, in Culture del testo, nº 3, Firenze, Titivillus, settembre-dicembre 1995, ISSN 1126-7437 (WC · ACNP), SBN IT\ICCU\NAP\0270580.