Bhamo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 24°16′N 97°14′E / 24.266667°N 97.233333°E24.266667; 97.233333

Bhamo è una località nello Stato Kachin della Birmania (Myanmar). È situata a 186 km a sud del capoluogo dello Stato, Myitkyina. La sua popolazione approssimata (stime del 2005) è di 65.000, tra cui sono mescolate le etnie Bamar, Kachin, Shan e Han.

La città è situata sulle sponde del Fiume Irrawaddy. È il porto fluviale più vicino alla frontiera con la Repubblica Popolare Cinese. Durante molti anni fu un'enclave commerciale staccata e meta finale delle caravane che viaggiavano fra India e Birmania, trasportando specialmente giada dalla Cina.

Conosciuta anticamente come Sampanago, Bhamo fu la capitale dell'antico regno di Manmaw. A circa 5 chilometri dall'attuale città, oggi si possono vedere i resti dell'antica Sampanago, capitale degli Shan nel XV secolo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Birmania Portale Birmania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Birmania